Ti Dirò

Via Cavour, 12 10123 Torino Italia Mappa
Prezzo medio 40 €
9,2 /10
386 recensioni
115 recensioni
Siamo in pieno centro città, a due passi da via Roma. Il ristorante è aperto da poco più di un anno. L’ambiente è molto carino, con pareti bianche che ospitano opere d’arte moderna, volta con mattoni in evidenza, come pure in mattoni sono due colonne che delimitano gli spazi. Ci si può anche accomodare al bancone nella sala d’ingresso, per un pasto più veloce. In totale i coperti sono una trentina, con altri quindici disponibili all’esterno nella bella stagione. La cucina è affidata a un giovane cuoco, 27 anni, ma con belle esperienze in ristoranti di livello, si chiama Mehdi El Omari, è nato a Casablanca, ma è cresciuto nel bergamasco. La conduzione della sala è invece nella mani di Gualtiero Perlo.

La cucina proposta è creativa e innovativa, con un’attenta rivisitazione dei piatti tradizionali reinterpretati in chiave moderna… E vediamone alcuni per capirci meglio… Tra gli antipasti spiccano il Gambero viola, scampo, capasanta (tutto crudo), grissino, stracciatella e panzanella liquida; la Piovra e il suo fumetto al pepe di Sichuan e pane aromatizzato al curry, ma anche la Frittella di polenta concia su spinaci al ripieno di strudel. Stessa varietà tra i primi piatti: Cannolo di baccalà mantecato, pancetta croccante, spuma di patate e gel di broccoli al limone; Gnocchi di pappa al pomodoro, mozzarella di bufala, salsa allo squacquerone e pesto di basilico ma anche Spaghetti aglio, olio e peperoncino secondo il mio punto di vista. Secondi piatti: Ricciola scottata e funghi Shitake con la loro salsa alla brace, insalata di fiori, verdure croccanti e germogli di accompagnamento e gli splendidi Carabineros (gamberoni buonissimi pescati tra il Marocco e la Spagna) con insalata russa rivisitata e ostrica in pastella di birra. Carta dei vini con circa 130 etichette, da tutta Italia, e una buona selezione di Champagne. Notevole poi l’offerta di superalcolici, con whisky e rum internazionali di altissimo livello, per finire in gloria quanto avrete gustato nei piatti.

Scritto da Bruno Boveri
Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

Perché sceglierlo

Siamo in pieno centro città, a due passi da via Roma. L’ambiente è molto carino, con pareti bianche che ospitano opere d’arte moderna, volta con mattoni in evidenza, come pure in mattoni sono due colonne che delimitano gli spazi. Ci si può anche accomodare al bancone nella sala d’ingresso, per un pasto più veloce.

Foto dei piatti

Prezzi

Prezzo medio della carta
40 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)

Prezzi delle bevande

  • 2 €
    Mezza bottiglia di acqua minerale
  • 2,5 €
    Bottiglia di acqua minerale
  • 4 €
    Calice di vino
  • 19 €
    Bottiglia di vino
  • 70 €
    Bottiglia di champagne
  • 2 €
    Caffè
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Ti Dirò

Come arrivare?

  • Trasporti pubblici
    ST1

Aperto

Pranzo: da mercoledì a domenica dalle 12:15 alle 14:30
Cena: dal martedi alla domenica dalle 19.15 alle 22:30

Servizio

  • Bancomat , Mastercard , Ticket restaurant , Visa
  • Accesso disabili , Animali ammessi , Climatizzato , English spoken , Wi-Fi
Tavolo eccezionale
9,2 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    189
  • 9
    116
  • 8
    50
  • 7
    16
  • < 7
    15
Cucina
9,4
Servizio
9,3
Atmosfera
8,8
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
234/386 recensioni
Nicola B.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
7,5 /10
Cucina
6
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 14/lug/2018
Le aspettative sono state in parte deluse. Nonostante l'impegno e la voglia di fare piatti innovativi si percepisce la mancanza di capacità nel fare il salto di qualità. I piatti ben assemblati alla degustazione davano la sensazione di essere stati riscaldati e/o finiti su parti pre-cucinate. Anche il dolce aveva una base di pasta frolla fredda quindi dura con il gelato talmente ghiacciato da non permettere la degustazione dei profumi ed aromi. In ultimo il conto decisamente caro.
Tavolo di Fabio L.
Intenditore
(8 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 23/giu/2018
Un luogo dove assaporare esperienza e professionalità.
Il servizio è di qualità, il menù accurato e sapientemente ricercato.
Fabio L.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
Personale giovane, professionale e gentile. Ottima cucina, piatti ricercati con porzioni comunque generose tanto che non siamo riusciti a provare il dolce! Con antipasto, primo e secondo e prosecco superiore si spende circa 75/80 a persona. Ottimo rapporto qualità/prezzo! Da riprovare!
Maria Enrica P.
Gastronomo
(23 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 21/giu/2018
Cucina curata e con il giusto pizzico di fantasia. Preponderanza di ottimo pesce. Servizio molto cortese. Rapporto qualità/prezzo buono.
Maria Laura B.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 17/giu/2018
Come sempre entusiasmante, ...ma sempre diverso . Eccezionale la capasanta imparata, meraviglioso il tortello di culatello, perfettamente equilibrato nella fantasia di sapori . Torneremo i finite altre volte !!!
A.lessandro L.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 16/giu/2018
Ristorante raffinato. Abbiamo fatto una degustazione di 5 piatti che consiglio per poter saggiare la cucina dello chef.
Zona centrale, facile da raggiungere
Silvia T.
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 14/giu/2018
Che bella sorpresa questo posto ne sentiremo parlare piatti bellissimi buoni pane squisito l'apertura con assaggi originali e curati servizio divertente e garbato quando poi ha creato al momento gelato con azoto...da piangere! Bravo lui, bravi i ragazzi in cucina e in sala
Roberto C.
(1 recensione)
Media voti
7 /10
Cucina
8
Servizio
6
Atmosfera
6
  • Data della cena: 10/giu/2018
Cucina buona,servizio pure ,dal mio punto di vista le uniche pecche sono che un ristorante di questa categoria le tovaglie ci devono essere e abbiamo chiesto se c’era Wi Fi e non c’è stato dato nessuna risposta ne password .
L.uca S.
Gastronomo
(10 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 09/giu/2018
Ottima cena... il menù degustazione 5 portate a scelta dello chef ci ha soddisfatto.... ingredienti raffinati e ben abbinati... ottima sorpresa il sadomaso
Djani I.
Gastronomo
(19 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 08/giu/2018
Che dire, una vera coccola. Servizio attento e mai invadente, un’esperienza. Il menú è corto ed efficace, i sapori sono sublimi. Menzione speciale per lo spaghetto aglio e olio a modo mio che mi ha letteralmente lasciato di stucco.
Alessandra B.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 07/giu/2018
Ottimo, originale, particolare, sorprendente!
Grazia T.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 02/giu/2018
Piccolo ristorante, accogliente, pulito, non formale ma raffinato.
Non molti piatti ma interessanti con ottime materie prime.
Ci ritorneremo
Monia D.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 30/mag/2018
Ottimo ristorante con proposte raffinate e ricercate. Ambiente accogliente e personale attento e premuroso senza essere invadente. È la seconda volta che veniamo è sicuramente ritorneremo altre volte
Orazio P.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
8,5 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 26/mag/2018
Siamo stati coccolati in modo piacevole..
Il cibo una piacevole scoperta di gusto
Marinella C.
Gastronomo
(15 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/mag/2018
Bellissima esperienza! Gentile e disponibile il personale e ottimo il cibo ! Abbinamenti interessanti e molto piacevoli. Da provare assolutamente !
Chiara G.
Gastronomo
(32 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/mag/2018
Nonostante il nome dubitativoVdrl locale ...nessun dubbio sulla qualità della cucina altamente creativa e piena di squisiti contrasti. Personale gentilissimo e pieno di attenzioni. OTTIMO
Luca P.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 15/mag/2018
davvero una sorpresa; cibo ottimo, idee illuminanti, presentazione coinvolgente
e con lo sconto the fork anche un ottimo rapporto qualità prezzo
Enrico M.
Gastronomo
(11 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 12/mag/2018
cena con la mia compagna che ha definito la cena un esperienza mistica sensoriale... due " esperienze " Sadomaso ed Elvis... hanno superato le già alte aspettative... definite... un " Flipper " di gusti... rende l'idea dei contrasti tra dolce salato piccante... Esperienza che vale il viaggio!!!
Franco A.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
8,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 12/mag/2018
Cucina sorprendente e molto gustosa. Personale molto attento e disponibile
Ivo P.
Intenditore
(5 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 12/mag/2018
Sempre una riconferma , tutto perfetto...
Matteo D.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
4 /10
Cucina
6
Servizio
2
Atmosfera
2
  • Data della cena: 11/mag/2018
A dispetto della buona cucina, la lentezza della cena è purtroppo un lato molto negativo. Abbiamo atteso un’ora prima di avere il primo piatto e 45min (dopo averlo richiesto) per avere il pane al tavolo.
Inoltre per tutta la sera siamo stati al freddo per colpa di una porta lasciata sempre aperta e aria condizionata accesa, alcuni piatti forse lasciati in attesa di essere portati al tavolo sono arrivati freddi, come un agnello che seppur presentato molto bene era troppo freddo.
Peccato, ci sono molte cose da migliorare.
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.