8,8 /10
90 recensioni
529 recensioni
Siamo in pieno centro città e, come dice il nome, proprio sotto uno degli emblemi architettonici della capitale sabauda: la Mole Antonelliana. L’interno è arredato in modo fine e sobriamente elegante. Ci sono una quarantina di coperti, con altri quindici disponibili, nella bella stagione, nel dehors sulla strada, con la Mole lì sopra ad ammiccare. L’hanno aperto nel 2000 RosaAnna Grosso e Simone Ferrero, dopo aver lavorato entrambi in un locale storico della città. Lei sovraintende, con grazia e competenza, la sala, lui opera con altrettanta competenza e sicurezza ai fornelli.

La cucina è improntata alla tradizione classica piemontese e alla stagionalità, il che comporta massima attenzione nel reperimento della materie prime. E su questo vanno sul sicuro: le carni arrivano tutte dalla macelleria di famiglia di RosaAnna, le verdure sono prodotte dal fratello agricoltore di Simone. Il pane e la pasta, agnolotti compresi, sono tutti fatti in casa. Ma vediamo qualche piatto emblematico del loro stile. Tra gli antipasti, un classico Vitello tonnato, Timballo di carne cruda con salsa di rafano e cipollotto fresco, Flan di topinambur con bagna caòda e verdure… e poi c’è il Piemonte nel piatto, una vera summa di piemontesitudine: cipolla alla canavesana, tortino di carciofi, peperoni e acciughe, flan di verdure, zucchine ripiene e i pescoj (involtini di verza ripieni). Tra i primi, due classici assoluti: gli Agnolotti alla piemontese pizzicati a mano e la Cisrà, tradizionale zuppa di ceci. Tra i secondi la Finanziera, ricetta sabauda per eccellenza, la Coda di vitello al Nebbiolo, Lumache e porri in cocotte e la storica Chậteaubriand. Dolci classici: Panna cotta, Torta di nocciole e in stagione Bavarese di cachi su crema di marroni. C’è anche un menù degustazione (4 piatti più vari stuzzichini) per due persone a 35 €. Alla carta si spende poco più… Ampia proposta di vini piemontesi, nazionali e una bella selezione di francesi per un totale di circa 150 etichette.

Scritto da Bruno Boveri
Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

Perché sceglierlo

La cucina è improntata alla tradizione classica piemontese e alla stagionalità, il che comporta massima attenzione nel reperimento della materie prime. E su questo vanno sul sicuro: le carni arrivano tutte dalla macelleria di famiglia di RosaAnna, le verdure sono prodotte dal fratello agricoltore di Simone. Il pane e la pasta, agnolotti compresi, sono tutti fatti in casa.

Il ristorante Sotto La Mole

IL MONUMENTO SIMBOLO DI TORINO - Il ristorante Sotto la mole è nato nel 2000 e si trova a pochi metri dall'ingresso della Mole Antonelliana, edificio simbolo di Torino e prestigiosa sede del Museo Nazionale del Cinema.

IL PIEMONTE IN TAVOLA - L'impegno è quello di percorrere il solco della tradizione culinaria piemontese, aggiornandola per quanto possibile alle esigenze attuali. La scelta si articola tra un menù alla carta, con circa cinque piatti per portata, tra cui il timballo di carne cruda con la salsa al rafano, gli agnolotti alla piemontese pizzicati a mano e i formaggi d’alpeggio, e uno speciale menù degustazione composto da 3 portate tra cui è inclusa la rolata di coniglio con olive taggiasche e patate, la ricchezza del menù impone però l’ordine per minimo due persone. Alcune proposte vegetariane completano la carta, che prestata particolare attenzione anche ai clienti che presentano intolleranze e/o allergie alimentari.

ATTENZIONE AI PRODOTTI - La qualità delle materie prime, l’attenzione alla stagionalità dei prodotti e le preparazioni quotidiane dei cibi sono il punto di forza del Ristorante Sotto la Mole. Tutte le preparazioni vengono elaborate nella sua cucina comprese la pasta, il pane e i dolci. Solo i grissini e i gelati vengono acquistati, da produttori che li sanno preparare al meglio: Alfieri e la Gelateria Popolare.Vi è quindi un'attenta selezione di fornitori di fiducia, con i quali esiste un rapporto di consolidata collaborazione.

Prezzi

Prezzo medio della carta
35 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Sotto La Mole

Aperto

Pranzo: dal martedí al sabato dalle 12:30 alle 14:00 (eccetto il lunedì)
Cena: dal martedí alla domenica dalle 19:30 alle 22:00 (eccetto il lunedì)

Servizio

  • Bancomat , Mastercard , Visa
  • Animali ammessi
Tavolo eccellente
8,8 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    28
  • 9
    28
  • 8
    18
  • 7
    5
  • < 7
    11
Cucina
9,1
Servizio
8,9
Atmosfera
8,3
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
41/90 recensioni
Tiziana G.
Gastronomo
(16 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 08/set/2018
Ottima cucina piemontese dal gusto genuino. Assolutamente da provare.
Arianna A.
(1 recensione)
Media voti
8,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
4
  • Data della cena: 02/ago/2018
Buoni i piatti, curati nel dettaglio. Servizio attento e piacevole. Unica pecca è stata l’atmosfera, io e il mio fidanzato eravamo gli unici nel ristorante e c’era l’assenza di un sottofondo musicale, c’era il completo silenzio, che non metteva a proprio agio. Per il resto assolutamente niente da dire, complimenti!
Chiara G.
(1 recensione)
Media voti
8,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 07/giu/2018
Una bella sorpresa! Ottimo ristorante proprio ai piedi della Mole. Locale molto tranquillo e molto minimalista. Squisito il tris di carne cruda e molto buoni anche gli agnolotti, da provare anche gli agretti, per non parlare dei dolci! Ci tornerò per provare altre pietanze che mi hanno incuriosita!
Vito G.
Gastronomo
(11 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 11/mag/2018
Locale molto accogliente, un equilibrato connubio di eleganza e stile, sia nell'ambiente di sala sia nei piatti proposti. Assolutamente da provare per chi visita Torino e non conosce questo ristorante. Un'occasione da ripetere per chi lo conosce già.
Luca R.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 29/apr/2018
Un pranzo piacevole a base della migliore cucina piemontese, atmosfera tranquilla e personale cordiale. Ottimi i dolci, da provare
Domenico M.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/apr/2018
Accoglienza cortese, servizio accurato, menù degustazione realizzato con piatti della tradizione piemontes tutti, squisiti, ben preparati, con ingredienti di buona qualità e ben presentati. Da sottolineare gli agnolotti ed il brasato al barolo. Tra i dolci notevole la panna cotta. Ottimi vini piemontesi,
Luca M.
Gastronomo
(59 recensioni)
Media voti
5 /10
Cucina
4
Servizio
6
Atmosfera
6
  • Data della cena: 20/apr/2018
Abbiamo scelto il menù tradizione per testare le tipicità piemontesi. Le porzioni delle portate erano veramente ridotte. Il piatto di agnolotti era scotto.
Aurelia D.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 25/mar/2018
Un’ottima scoperta
Renato T.
Gastronomo
(15 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 17/mar/2018
Gran bel ristorante a gestione familiare, davvero un'eccellenza nel ricco panorama torinese: dagli antipasti al dolce si riscontra un'attenzione quasi maniacale dello chef nello stupire piacevolmente i clienti. Location favolosa, sia per gl'interni che per la vicinanza con la splendida Mole Antonelliana!
GABRIELLA C.
Intenditore
(9 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 08/mar/2018
Un'esperienza da ripetere assolutamente, personale gentile ed accogliente, e ogni portata e' stata spettacolare.
Nicoletta S.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 26/nov/2017
Ristorante molto gradevole,servizio simpatico e gentile, cibo curato e molto ben presentato.Deliziosi gli antipasti, da provare la chateaubriant
DANIELA P.
Gastronomo
(24 recensioni)
Media voti
6,5 /10
Cucina
6
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 23/nov/2017
Dalle precedenti recensioni ci aspettavamo qualcosa di più ma il cibo è di qualità, il servizio rapido ed accurato ed il locale è carino. Il bagno è molto pulito. Per chi come noi era con ospiti stranieri è stato molto utile il menu in inglese ed il personale che parla lingue straniere. La qualità dei piatti è buona ma le porzioni sono giustine, il vino non ci è piaciuto (questione di gusti) ed il conto ci è parso eccessivo per ciò che abbiamo mangiato. Senza infamia e senza lode, ahimè.
Andrea S.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 14/nov/2017
Buono buono e ancora buono...cena di coppia romantica fatta e goduta, ...consiglio la carne chateaubriand...tornerò sicuramente
Andrea M.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 31/ott/2017
Ottimo
Antonio V.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
8,5 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 20/ott/2017
Ristorante accogliente. Personale cordiale e non invadente. Buon cibo. Desserts super....
simone G.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
8,5 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 22/set/2017
Ottimo ristorante.. cibo bunissimo, ricercato e molto legato al territorio!
Scelta di formaggi impeccabile.
Servizio all'altezza del cibo e location intima e ricercata.
Molto consigliato
Max K.
Gastronomo
(22 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 31/mag/2017
Piccolo ristorante sotto la Mole, ambiente piccolo e raccolto, cibo ottimo.
Piero C.
Gastronomo
(54 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 27/mag/2017
..qualita' ottima...ristorante di prestazione alta...da tornarci
Elisa O.
Gastronomo
(42 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 06/mag/2017
Ottimo ristorante piemontese nel centro di Torino: abbiamo preso 4 antipasti e 4 secondi e siamo rimasti tutti soddisfatti. Da provare la carne cruda e maiale in crosta. Ci torneremo.
Pietro L.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
8,5 /10
Cucina
10
Servizio
6
Atmosfera
8
  • Data della cena: 17/apr/2017
Ottima la qualità dei piatti e buon rapporto qualità prezzo.
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.