Ristorante Circolo dei Lettori

Via Giambattista Bogino, 9 10123 Torino Italia Mappa
Prezzo medio 40 €
9,5 /10
231 recensioni
941 recensioni
Siamo nello splendido Palazzo Graneri della Rocca, costruito alla fine del 1600, e sede da metà Ottocento del Circolo degli Artisti. Aveva già allora al suo interno la Tampa (taverna) punto di ritrovo di scrittori, musicisti e soprattutto pittori che donarono nel tempo ritratti e autoritratti. Il Circolo degli Artisti è diventato, nel 2006, il Circolo dei Lettori, e la Tampa un ristorante raffinato ed elegante, i dipinti fanno ancora bella mostra di sé alle pareti contribuendo a creare un’atmosfera davvero particolare. Da dieci anni opera in cucina Stefano Fanti, docente all’Alberghiero di Carignano, che ha portato qui la sua profonda conoscenza dei piatti della più pura e nobile tradizione piemontese. Dirige la sala Gabriele Paciulli con la bravissima sommelier Yukari Sato.

La tradizione nel piatto si diceva, e lo si vede subito da antipasti come le Lumache nel guscio, il Millefoglie di lingua e foie gras con pere e frutta caramellate all’aceto, e ancor più nei Tre assaggi della tradizione: cruda di vitello al coltello, magatello di sanato con salsa Monferrina e giardiniera, uovo cotto nel guscio con fusione di Plaisentif e porri dolci di Cervere. E si continua nei primi piatti, i vari tipi di pasta son tutti fatti in casa: Plin sulla glassa d’arrosto, Ravioli farciti a mano coi porri di Cervere su crema di “brandade” (baccalà), Risotto mantecato alla Bergese. Passiamo ai secondi: Tournedos di vitello detto alla “Rossini”, Cappello di prete di manzo cotto al cucchiaio nel Nebbiolo, La “mia” Finanziera, ma anche un Baccalà in guazzetto aromatico di maggiorana, favette, piselli e pomodori. Gran finale con Torino in tre assaggi: torta di mele e mandorle, bunet, zabaione ghiacciato. C’è un Menù degustazione Piemontese “7 assaggi” a 39 €. Carta dei vini imponente con circa 600 referenze, la fa da leone il Piemonte con circa l’ 80%, la restante percentuale di vini, indicati come “piacciono a Stefano e Yukari”, va al resto d’Italia, Borgogna, Alsazia e Champagne.

Scritto da Bruno Boveri
Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

Perché sceglierlo

Siamo nello splendido Palazzo Graneri della Rocca, costruito alla fine del 1600, e sede da metà Ottocento del Circolo degli Artisti. Nel 2006 nasce un ristorante raffinato ed elegante, i dipinti fanno ancora bella mostra di sé alle pareti contribuendo a creare un’atmosfera davvero particolare. Da dieci anni opera in cucina Stefano Fanti.

Foto dei piatti

Il ristorante Ristorante Circolo dei Lettori

UN LUOGO STORICO - Il ristorante, situato nelle sale storiche caratterizzate dalla galleria di ritratti di artisti piemontesi e da dipinti giocosi, offre le specialità della tradizione piemontese, reinterpretate in maniera leggera con la stagionalità delle primizie.

LE PROPOSTE DELLO CHEF - Battuta al coltello di Vitello Fassone e Porcini crudi;Girello di Vitello Fassone cotto rosa con salsa Tonnata;Peperone Corno di Bue di Carmagnola farcito alla Piemontese; Frollino con Zucchine Tonde Chiare e Fiore farcito di Seirass.

GIOVANI PROFESSIONISTI - Il Circolo dei Lettori propone buffet, colazioni di lavoro e cene tematiche preparate da un team di giovani professionisti, guidati dallo chef Stefano Fanti.

Prezzi

Prezzo medio della carta
40 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Ristorante Circolo dei Lettori

Aperto

Pranzo: dal lunedí al sabato dalle 12:30 alle 14:00
Cena: /

Servizio

  • Bancomat , Carta Mastercard , Visa
Tavolo eccezionale
9,5 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    138
  • 9
    53
  • 8
    29
  • 7
    5
  • < 7
    6
Cucina
9,5
Servizio
9,6
Atmosfera
9,4
Qualità/prezzo
Interessante
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
95/231 recensioni
Sara S.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/feb/2018
Ristorante dall’atmosfera suggestiva e davvero originale, cibo ottimo e servizio impeccabile. Ci tornerò sicuramente.
elisa A.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 13/feb/2018
Ottimo posto per una cena sia in compagnia di amici sia per una cena romantica; il cibo era ottimo il servizio perfetto. Inoltre ci hanno anche dato dei piccoli assaggi di antipasto che sono stati molto graditi
Massimo G.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 08/feb/2018
Un posto dall’aria agée, formale ma non troppo. I piatti che abbiamo assaggiato sono stati oggettivamente buoni. Ci tornerò a cena.
Valentina K.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 05/feb/2018
Siccome volevo fare una cosa speciale per il mio compleanno, ho prenotato per un pranzo speciale. L'atmosfera era un po' troppo elegante o formale per me, ma non e' che mi sono sentita tanto fuori posto. I pasti meravigliosi e i due ragazzi simpaticissimi. Pero' la loro lista dei vini sembra un elenco telefonico e fa paura :)
Se mi capita di ritornare a Torino, ci andrò di nuovo.
Silvia I.
Intenditore
(5 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 02/feb/2018
Ha semplicemente confermato la mia idea sul ristorante. Elegante e tranquillo, rassicurante, professionale ma caldo e...sensuale, con un pizzico di originalità, esattamente come il personale che ci ha seguito. Perfetto sia per un pranzo di lavoro (la mia esperienza) sia per una cena romantica (tornerei con vero piacere). Delizioso il filetto alla "Rossini" e il tajarin di tuorlo con il ragù di coniglio e nocciole di langa. Per il vino...sarebbe meglio prendere una bottiglia che un bicchiere:-) Grazie, Gabriele
Luciana B.
(0 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/gen/2018
Ambiente piacevole,servizio e cibo molto buoni
Francesca R.
Gastronomo
(18 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 20/gen/2018
Forse il miglior ristorante di sempre...e ne ho girati tanti! I piatti impeccabili, come ci si aspetta quando si entra in un locale di questa portata ma la cosa assolutamente impeccabile è stato il servizio: dall'accoglienza al maitre, fino alla sommelier, tutti gentili e molto professionali. Certo, il prezzo non è alla portata di tutti i giorni ma è assolutamente commisurato al servizio che si riceve! Fiore all'occhiello di Torino
Sara C.
(0 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/gen/2018
Ho prenotato almeno un mese prima: dovevo per forza cenare al Circolo dei Lettori con mio marito per festeggiare il mio compleanno! Servizio impeccabile, camerieri gentili e disponibili, atmosfera romantica, cibo ottimo! Non lasciatevi sfuggire il tris di antipasti piemontesi: davvero super! Ci torneremo sicuramente!
lorenzo C.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 15/gen/2018
Location molto interessante, cucina e servizio impeccabile. Da consigliare!
Pier Francesco M.
Gastronomo
(12 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 15/gen/2018
Tutto perfetto, dalla location in un palazzo d'epoca al servizio accuratissimo e naturalmente la qualità dei piatti proposti. Il menù degustazione lo consiglio vivamente per fare un viaggio enogastronomico tra i migliori piatti del Piemonte, tutti veramente perfetti dalla scelta delle materie prime alla presentazione, gli agnolotti del plin grandiosi per quanto mi riguarda, ma anche il magatello, davvero tutto buonissimo. Penso che al 99% ci tornerete ogni volta che sarete di nuovo a Torino...
Un plauso ai gestori, continuate così perchè l'eccellenza del nostro cibo è cultura e in Italia siamo i migliori.
Grazie.
Elisabetta F.
(0 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 23/dic/2017
Cucina raffinata e ottimo servizio in un ambiente davvero fuori dal comune; il ristorante del Circolo dei lettori è un angolo di charme antico.
Consigliatissimo.
Minou C.
Gastronomo
(27 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/dic/2017
Esperienza di altri tempi, IMPERDIBILE per contesto e sapori!!
Carlo L.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/dic/2017
Fantastico....... tutto meraviglioso....... ottimo sotto tutti i punti divista
Selvaggio S.
Gastronomo
(15 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 09/dic/2017
Ristorante dove l'eleganza reale dei palazzi torinesi si fonde con la maestria dei cuochi piemontesi. Cucina e servizio di alto livello, noi abbiamo optato per il menù degustazione di 7 portate (prezzo 39 euro) con abbinamento di vini, per un totale di circa 60 euro a persona. Indico i prezzi non per venalitá, ma per evidenziare un rapporto qualità prezzo a mio giudizio difficilmente raggiungibile. Prima di recarvi in questo eccellente ristorante, studiate bene la mappa perché non ci sono indicazioni e la sera il portone del palazzo è chiuso e vigilato. Sembra di essere ai tempi del proibizionismo americano... Un'esperienza da provare!
Danilo S.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 09/dic/2017
Cibo sempre di ottima qualita' (verificato negli anni). Molto curato. Piatti della tradizione accanto ad alcuni accostamenti meno tradizionali ma pur sempre ben riusciti. Personale disponibile e attento. Rapporto qualita'/prezzo giusto. Consigliato.
Assunta B.
Intenditore
(7 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 08/dic/2017
Posto suggestivo in un antico palazzo, menu degustazione ottimo con piatti della tradizione piomentese, servizio gentile e professionale.
Marta S.
Intenditore
(7 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 08/dic/2017
Abbiamo preso il menù degustazione (con piatti tipici piemontesi), con quattro vini in abbinamento: cibo curato, impiattamento attento e servizio ottimo, in un'atmosfera particolare.
Unica nota meno positiva: i vini proposti non ci hanno entusiasmato, ma forse per un nostro gusto personale diverso da quello del sommelier.
Luciano M.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 30/nov/2017
Abbiamo preso il menu degustazione con i sei calici di vino. Consigliatissimo. Un percorso delizioso e pieno di sensazioni nella cucina piemontese ad opera dello chef Stefano Fanti. Coinvolgente, con una molto piacevole scelta di vini abbinata ai vari piatti. Cameriere bravo e attento ai clienti.
Silvia B.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 29/nov/2017
Il ristorante del circolo dei lettori è una garanzia. Il cibo è ottimo, il servizio veramente eccezionale (attenzione, cortesia, simpatia (che ci sta)). Il cibo è particolare, la sperimentazione mi è piaciuta molto, ma alcuni piatti li ho trovati un pò troppo pesanti.
Da provare? Assolutamente si.
Maurizio E.
Intenditore
(9 recensioni)
Media voti
6 /10
Cucina
6
Servizio
4
Atmosfera
8
  • Data della cena: 06/nov/2017
Era la mia prima volta a pranzo. Sempre andato di sera. Il locale apparentemente ha la solita piacevole atmosfera, ma ad un tavolo di stranieri i bimbi uralacchiano per oltre un'ora senza che vengo loro detto nulla. Peggio che in pizzeria alla domenica sera. Portate normali, ma tempi biblici: un ora tra la prima e la seconda portata.
thefork utilizza cookie di terze parti per migliorare l'esperienza degli utenti e i suoi servizi. Attraverso la navigazione del sito, gli utenti accettano l'uso di tali cookie. È possibile modificare le proprie impostazioni o richiedere maggiori informazioni sulla politica del sito relativa all'uso dei cookie qui.