Osteria dei Pazzi

Via Enrico Cravero, 22 00154 Roma Italia Mappa
Prezzo medio 39 €
9,2 /10
67 recensioni
521 recensioni
Uno dei quartieri più caratteristici di Roma, al pari di Testaccio e Trastevere. La Garbatella dove il senso di romanità è veramente forte, tangibile, contraddistinto da un’offerta ristorativa spesso tradizionale, nella quale trova posto anche l’Osteria dei Pazzi, ristorante elegante disposto su due piani all’interno di un antico palazzo in via Enrico Cravero. Mura in pietra viva ed arredi in legno massiccio contribuiscono a creare un’atmosfera confortevole assieme ad un candido tovagliato bianco e la presenza del parquet, un insieme di elementi che consente di cenare in un luogo davvero caratteristico.

Ed è qui che la cucina propone piatti creati partendo da un presupposto fondamentale, quello di selezionare materie prime fresche di stagione, con le quali proporre una cucina mediterranea e romana, con i grandi classici a far da capolino nel menu. La carne viene cotta in un braciere a vista ed ogni piatto è presentato in una veste essenziali, con pochi elementi che formano giochi di consistenze, colori e sapori. Cosa provare? “Pluma di iberico con puré di carote e spinaci croccanti” di sicuro, per poi proseguire con gli “Gnocchi di patate all'arancia fatti in casa calamaretti e carciofi”, la “Guancia di maialino di cinta senese brasata, cime di rapa e birra alle rose” ed in chiusura il “Gelato allo zabaione con uovo Parisi e Vecchio Samperi”.


Scritto da Luca Sessa
42 anni, napoletano di nascita, romano d'adozione. Fino allo scorso anno statistico di giorno, blogger e chef di notte, ora si dedica solo al food. Il blog Per un pugno di capperi come vetrina dei suoi esperimenti quotidiani, un luogo nel quale scrivere, raccontare, confrontarsi.

Perché sceglierlo

La carne viene cotta in un braciere a vista ed ogni piatto è presentato in una veste essenziali, con pochi elementi che formano giochi di consistenze, colori e sapori.

Prezzi

Prezzo medio della carta
39 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)

Prezzi delle bevande

  • 4 €
    Calice di vino
  • 15 €
    Bottiglia di vino
  • 65 €
    Bottiglia di champagne
  • 1,2 €
    Caffè
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Osteria dei Pazzi

Come arrivare?

  • Trasporti pubblici
    Autobus 669 715

Aperto

Cena: dal lunedi al sabato dalle 19:30 alle 24:00

Servizio

  • Bancomat , Diners Club , Mastercard , Visa
  • Animali ammessi , Climatizzato , English spoken , Wi-Fi
Tavolo eccezionale
9,2 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    40
  • 9
    12
  • 8
    8
  • 7
    2
  • < 7
    5
Cucina
9,2
Servizio
9,3
Atmosfera
9,2
Qualità/prezzo
Interessante
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
24/67 recensioni
Emanuela N.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 25/lug/2018
Atmosfera particolare, ottima cucina.
Francesco P.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/lug/2018
La competenza e l'esperienza del servizio e della cucina, la ricercatezza degli accostamenti e delle scelte in cantina, rendono l'Osteria dei Pazzi un riferimento importante per gli amanti del gusto a Roma, e senz'altro la miglior scelta possibile in zona Garbatella.
I gusti tanto estrosi quanto sorprendenti dei cioccolatini di loro produzione, offerti a fine pasto, permettono di perdonare l'inadeguatezza della scelta dei dessert, che risultano meno invitanti rispetto al resto del menu.
Antonio C.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 12/giu/2018
Locale carinissimo, personale squisito, qualità e originalità dei piatti eccellente, se le porzioni almeno degli antipasti fossero leggermente più grandi sarebbe perfetto! Comunque vale la pena provarlo!
Roberto P.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 11/giu/2018
Avevo già provato qualche anno fa questo particolare ristorante, non mi ricordavo che fosse così particolare in tutti i dettagli. Un ottima ri-scoperta
dove trovare piatti ottimi rivisitati con cura e attenzione agli ottimi ingredienti. molto efficienti e simpaticissimi sia la proprietà che il personale. assolutamente da provare per chi vuole un qualcosa di non convenzionale!
Gianni C.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 31/mag/2018
Piacevole sorpresa piatti curati gentilezza del personale prezzo non eccessivo
Unica pecca si sono dimenticati di noi per quasi un’ora, non gradevole in un contesto comunque ottimo
Filippo D.
Gastronomo
(26 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 28/mag/2018
Si respira la passione per la cucina e per il mestiere del ristoratore / maitre di sala
Fabio S.
Gastronomo
(24 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 12/mag/2018
Stupendoooooo!!!!!!!!
Giacomo C.
Gastronomo
(20 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 04/mag/2018
Torniamo sempre con gioia in questo bel luogo di benessere enogastronomico. Flavio, e tutto lo staff, ti mettono sempre a tuo agio e rappresentano un quid pluris con i loro racconti sui prodotti usati e sulle tecniche di preparazione dei piatti. In particolare ieri mi ha colpito il tortello con zuppa di astice. Ottimo anche il polpo di Gallipoli, il baccalà selvatico e Pluma iberico. Buoni i dolci. Sui vini ci siamo fatti guidare alla scoperta di alcune perle del nostro immenso patrimonio enologico.
MASSIMO G.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 28/apr/2018
Cortesia, competenza e qualità' del cibo. Ottima cantina adattata, come si addice ad un ristorante di livello, al cibo consumato. Ritorneremo senz'altro. Da consigliare. Speciale menzione al proprietario attento alle esigenze degli ospiti. Bravo lo chef che abbiamo avuto il piacere di conoscere a fine pasto.
Antonio M.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 28/apr/2018
Siamo stati per seconda volta in questa osteria, non ci a deluso per niente, buona selezione di vini, ottima attenzione, cibo molto buono tanto in qualita come in preparazione e presentazione
Alessandra D.
Gastronomo
(12 recensioni)
Media voti
8,5 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 28/apr/2018
Piatti presentati con grande cura, ingredienti di qualità e ottima cantina con vini anche biologici. Torneremo sicuramente!
Rosa C.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
5 /10
Cucina
4
Servizio
4
Atmosfera
8
  • Data della cena: 27/apr/2018
Ambiente carino e originale deludenti alcuni piatti servizio poco accurato
marco A.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/apr/2018
ottimo cibo, ottima accoglienza e locale veramente molto carino.
Chiara C.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/apr/2018
Cena ottima con amiche, piatti originali e belli da vedere! Servizio ottimo, lo consiglierei aduna coppi o ad amici in cerca di qualcosa di diverso e ricercato. Locale accogliente e atmosfera romantica. Bravi!
Luca T.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
7 /10
Cucina
6
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 18/apr/2018
Antipasti particolarissimi e soprattutto buoni. Primi piatti deludenti, in particolare gli gnocchi con salsiccia di cinta senese eccessivamente salati. Dolci eccezionali. Non abbiamo scelto i secondi e quindi non possiamo valutarli. Buona la possibilità di bere solo un calice del vino scelto. Buona scelta di vini anche se non sono un esperto in materia. Locale particolarissimo e molto curato nell’arredamento. Nel posto da noi occupato erano frequenti gli effluvi degli odori della cucina. Questo non è piacevole specialmente quando si torna a casa con gli abiti da mandare in lavanderia! Prezzo finale allineato alla tipologia di ristorante ma non alla qualità di ciò che abbiamo mangiato!
Alessandro C.
Gastronomo
(12 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 11/apr/2018
Locale dall'atmosfera particolare, cibi molto curati, personale gentile.
serena P.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 11/apr/2018
Locale molto curato e particolare, così come il menu. Forse un po’ troppo formale per i miei gusti e i piatti elaborati al punto che non sapevo cosa fossero vari ingredienti. Senza dubbio però di grande qualità. I paccheri all’amatriciana paradisiaci!
Stefano S.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/apr/2018
Nulla è discutibile in questo locale, servizio, ambiente e qualità del cibo sono ad ottimo livello, ieri sera è stata la seconda volta è oltre ad avere avuto conferma di quanto già di buono testato devo dire che si è andati addirittura un pochino oltre!
Nel consigliarlo ci si garantisce “un grazie!”
Marco L.
Intenditore
(5 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 04/apr/2018
Un posto che non ti aspetti di trovare a Garbatella. Decisamente curato, interessante, caldo ma troppo rumoroso, l'acustica penalizza parecchio il tipo di atmosfera del posto. Il proprietario è molto cortese ed accogliente, ben preparato su ciò che viene servito, magari anche troppe cose dette, a mio avviso. Personalmente sono contrario alle spiegazioni troppo forbite e lunghe, penso che la materia prima debba parlare da sola e che non debba essere "venduta" prima con descrizioni lunghe e roboanti. Comunque, uovo croccante per antipasto, più che buono, molto interessante, e filetto in crosta di patate dopo, buono, non interessante. Chef che passa alla fine per i tavoli con divisa non in ordine, non pulita. Cestino del pane un po' meno buono di come lo ha raccontato, esaltando l'uso del lievito madre di 43 anni di Altamura e niente lievito di birra. Magari non sarei così convinto nel dire queste cose, sicuramente vere nell'uso ma non così "reali" come pensa. Comunque, posto serio, prima scelta. da tornare.
Monica C.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 30/mar/2018
Me lo avevano consigliato per la squisitezza dei piatti e l'originalità degli abbinamenti. Ne sono rimasta colpita. Materia prima di ottima qualità. Ne sono uscita molto soddisfatta
  • 1
  • 2
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.