LUME

Via Giacomo Watt, 37 20143 Milano Italia Mappa
Prezzo medio 80 €
9,7 /10
49 recensioni
129 recensioni
Non cercate vetrine a bordo strada. Il ristorante Lume si trova all’interno di un cortile di quella che un tempo era una zona di fabbriche e piccoli artigiani: un vasto ambiente dominato dalla luce e dal bianco totale, all’insegna di un algido, elegante minimalismo che è la cifra estetica del locale. Dove l’accoglienza inizia ancor prima di entrare, con un addetto che può occuparsi del parcheggio della vostra auto. All’interno, in posizione centrale quasi a farne un palcoscenico, si trova la grande cucina a vista dove, a orchestrare la brigata del ristorante, c’è lo chef Luigi Taglienti, talentuoso cuoco savonese da tempo trapiantato a Milano. Che in alcune ricette ama mettere in valore le sue radici, dando ai piatti quel tocco ligure che profuma di agrumi e di mare. Con la bella stagione si può godere anche dell’Orto di Lume: come una grande voliera dove, fra i vasi di agrumi e vegetali utilizzati nella cucina di Taglienti, potranno cenare all’aperto una quindicina di ospiti.

Da Lume si può vivere una vera food experience, scegliendo à la carte oppure fra i due menu degustazione. Il primo è più “facile” e rassicurante (ma certo non banale), in cui si possono trovare cavalli di battaglia come l’Ossobuco alla Taglienti, il Cappuccino di funghi con budino di fegati chiari, il Musetto di vitello o ancora il Controfiletto di vitello impanato alla milanese con le tradizionali verdure in carpione. Il secondo menu, nettamente all’insegna della ricerca, si esprime in piatti creativi e dai sapori netti come il Morone al sugo di vitello, il Sanguinaccio di pesce o il Bianco e nero di seppia, l’Anguilla in salsa bruna, i Saltimbocca alla romana o il Crème caramel di scampi.

Scritto da Marina Bellati
Milanese, giornalista, si occupa di gastronomia e ristorazione da vent’anni, collaborando con testate quali Ristoranti, Bargiornale, La cucina Italiana, Grande Cucina, Dove, Libero. Cura la stesura di libri dedicati a cucina e pasticceria.

Perché sceglierlo

Un vasto ambiente dominato dalla luce e dal bianco totale, all’insegna di un algido, elegante minimalismo che è la cifra estetica del locale.

Il ristorante LUME

LA PROPOSTA - Il ristorante stellato LUME è parte di W37, un’esclusiva realtà polifunzionale che comprende abitazioni, uffici e spazi per eventi. Il ristorante è guidato dallo Chef Luigi Taglienti e propone una cucina di ricerca con un approccio contemporaneo che coniuga elementi classici a tecniche innovative con un forte legame al territorio e ricerca sulla materia prima.

CURA DEI PARTICOLARI - La struttura ospita circa quaranta coperti. Grazie alle ampie vetrate che si affacciano sul giardino interno, la luce ha un ruolo primario. L'atmosfera è elegante, la cucina raffinata. L'attenta cura del dettaglio e del servizio rendono il ristorante un’inedita destinazione per pranzi, cene ed eventi esclusivi.

LA CARTA - Vengono proposti tre menù: uno alla carta che varia ogni stagione e due degustazione, uno più tradizionale, di influenza milanese, l’altro più sperimentale.

Prezzi

Prezzo medio della carta
80 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)

Prezzi delle bevande

  • 6 €
    Bottiglia di acqua minerale
  • 8 €
    Calice di vino
  • 35 €
    Bottiglia di vino
  • 30 €
    Flute di champagne
  • 600 €
    Bottiglia di champagne
  • 6 €
    Caffè
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante LUME

Aperto

Pranzo: dal martedi alla domenica dalle 12:00 alle 14:00
Cena: dal martedi al sabato dalle 19:30 alle 22:00

Servizio

Tavolo eccezionale
9,7 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    33
  • 9
    12
  • 8
    2
  • 7
    1
  • < 7
    1
Cucina
9,6
Servizio
9,9
Atmosfera
9,5
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Corto
28/49 recensioni
Lello M.
(0 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 14/gen/2018
Locale fresco e accogliente, cucina originale e personale gentile .... ci torneremo!
Giordano C.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 23/dic/2017
Una sola stella Michelin mi sembra riduttiva per la qualità del cibo che ho avuto il piacere di mangiare, assolutamente favoloso
Roberto N.
(0 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 23/dic/2017
Una vera esperienza sensoriale. Una scoperta di gusti sempre nuovi e sempre emozionanti. Vini eccezionali. Tutto assolutamente perfetto.
Anna Maria G.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 19/dic/2017
un ottimo consiglio per una occasione importante. servizio impeccabile. abbiamo scelto il menu degustazione "creativo" e siamo stati estremamente soddisfatti e stupiti. apprezzabile la scelta dello chef di soffermarsi ai tavoli in più riprese per uno scambio di battute con i clienti. un grazie particolare al sommelier che ha scelto con noi vini di accompagnamento al menu.
Elena L.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 15/dic/2017
Esperienza molto positiva! Servizio impeccabile e ambiente elegante e moderno. Piatti con gusti decisi e interessanti. Buona carta dei vini. Assolutamente consigliato per chi ama una cucina ricercata e attenta ai dettagli
Andrea C.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 12/nov/2017
Bello e stupefacente per gli abbinamenti. Gusti nuovi forti e delicati. Non per palati poco preparati. Cortesia estrema di tutto il personale . Chef gentile attento ed estremamente preparato e cortese. Semplicemte bello.
Barbara R.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/nov/2017
Chef strepitoso!
Maurizio C.
Gastronomo
(31 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 08/nov/2017
Eccellente esperienza culinaria.
Menu degustazione creativo impeccabile e molto originale.
La location lascia un bel po' a desiderare.
Il prezzo forse un po' esagerato per location e stelle Michelin ma alla fine ne vale la pena.
Gabriele C.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 04/nov/2017
Epserienza estremamente positiva e interessante. La cucina dello chef Taglienti non si scopre oggi: siamo in presenza di uno dei massimi rappresentanti italiani della ristorazione. Non si può raccontare in poche righe l'emozione di una cena così densa di significati. Tre cose vanno, comunque, sottolineate: a) l'alto livello di tutte le portate, senza mai un cedimento lungo l'arco della intera cena; b) una cura quasi maniacale per le cotture (provati la pernice e il germano: perfetti); c) la qualità eccellente dei prodotti, che danno sostanza ad una cucina che non è solo estetica.
Atmosfera raffinata e personale all'altezza del locale, con plauso particolare al maitre.
Giudizio finale: Taglienti è certamente pronto per la seconda stella.
Carolina C.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 27/ott/2017
Davvero un’esperienza unica. I piatti realizzati dallo Chef sono un esplosione di sapori e vengono portati in tavola con una presentazione degna di un ristorante di questo tipo. Servizio impeccabile dall’inizio alla fine della cena. Non vedo l’ora di ritornarci.
eduardo M.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 17/ott/2017
Sintesi: per affrontare la cucina di Chef Lucenti bisogna essere pronti ad aspettarsi di tutto. Ma proprio di tutto: dal sangue di pesce o latte di scampi in piatti dolci, all'olio solidificato è messo in acqua fredda con cannella come "avvio". Amate le idee geniali, anche quelle che - ammettiamolo - non capite fino in fondo? Accorrete. Siete restii ad abbandonare quella media dose di tradizione che ci accompagna a tavola? Rinviate...il locale è accogliente, il servizio impeccabile, la disponibilità di cucina e personale a venirvi incontro anche negli ingredienti è da 3 stelle. Mai immaginato che, senza avvertire, si potesse modificare un menù degustazione lasciando impregiudicata l'esperienza (mia moglie era in attesa..quindi niente crudi, niente verdure, niente insaccati...). Abbiamo preso due menù degustazione: imperdibile l'anguilla in salsa bruna, ed il pesce morone con ragù di vitello...e, ovviamente il sanguinaccio di pesce. Lo chef è venuto di persona a sincerarsi della nostra soddisfazione, cosa che fa sempre piacere.
Luciana D.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 15/ott/2017
Ottimo ristorante con altrettanto ottimo servizio! Assolutamente da provare
camilla T.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/ott/2017
Location particolare. All'interno di un contesto di vecchie fabbriche milanesi riqualificate un ristorante permeato dal bianco ottico. Stupisce come il risultato di tutto questo candore non sia affatto asettico, ma anzi..
per quanto mi riguarda ottimo tutto: dal menu, agli amuses bouche offerti dallo chef, ai dolci, all'ambientazione, al personale qualificato ed allo chef disponibile e cordiale che è venuto a salutare all'inizio e alla fine della cena. serata molto ben riuscita. da ripetere
Andy S.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 29/set/2017
Excellent service and food
Donatella M.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 13/set/2017
Meraviglia. Semplicemente.
GIOVANNI M.
Intenditore
(9 recensioni)
Media voti
6,5 /10
Cucina
4
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 12/set/2017
A Berio preferisco Haendel, a Rotko Piero della Francesca. Quindi ad una cucina troppo concettuale ma in cui ai sapori si preferiscono i colori non riesco ad adattarmi. Esperienza fatta ma purtroppo da non ripetere
Micaela R.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 06/set/2017
Un ambiente elegante e di classe nelle declinazioni del bianco...personale competente e gradevole.
Cucina di alta qualità che solletica il gusto e l'olfatto in un mix davvero accattivante
Claudio G.
Gastronomo
(16 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 20/mag/2017
Ottimo ristorante, la location è molto elegante (ho particolarmente apprezzato la scelta del total white) ed è frutto di un recupero industriale davvero ben fatto. Lo chef è molto attento alla stagionalità e alla qualità delle materie prime che utilizza per i suoi piatti, trattandole il meno possibile per esaltare il loro sapore naturale. Il personale di sala è molto attento, gentile e presente, senza risultare mai invadente. Lo chef stesso passa più volte ad ogni singolo tavolo assicurandosi che tutto vada per il meglio e conversando con gli ospiti.
Antonakis A.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 13/mag/2017
Un esempio di bella accoglienza, cura del dettaglio e la passione per a cucina sono una formula vincente. Da consigliare e da ritornarci. Un'esperienza memorabile. Grazie Lume.
Stefano B.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
7,5 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 06/mag/2017
I piatti sono ben presentati e alcuni di loro davvero molto buoni: l'estro dello chef è molto particolare. Ad abbassare una valutazione che sarebbe altrimenti eccellente: lo stile troppo minimalista del ristorante, la cucina a vista con una rumorosità troppo elevata che arriva a disturbare la cena e il prezzo decisamente caro in rapporto alla qualità. Ottimo ristorante ma con qualche riserva rispetto ad altri stellati mano blasonati
  • 1
  • 2
thefork utilizza cookie di terze parti per migliorare l'esperienza degli utenti e i suoi servizi. Attraverso la navigazione del sito, gli utenti accettano l'uso di tali cookie. È possibile modificare le proprie impostazioni o richiedere maggiori informazioni sulla politica del sito relativa all'uso dei cookie qui.