Registra il ristorante
Aiuto


Recensioni - La Tavola Rotonda

9,6/10
975
Via Piacenza, 35, 29016 Chiavenna Landi
Italiano
Prezzo medio 40 €

Ricevi fino al 20% di sconto

Potrebbero essere applicate condizioni

La Tavola Rotonda

Trova un tavolo

Prenota gratuitamente

Recensioni

9,6/10
Tavolo eccezionale975 recensioni
9,6/10

Cibo

9,6/10

Servizio

9,7/10

Atmosfera

9-10

7-8

5-6

3-4

1-2

Esperienze reali di clienti realiLe valutazioni e le recensioni possono essere lasciate solo dagli utenti che hanno prenotato con TheFork o pagato con TheFork PAY.
Come vengono calcolati i punteggi?

L'opinione dei clienti su questo ristorante:

Buon rapporto qualità-prezzo
Tempo di attesa breve
Tranquillo
  • Mirko S.

    Mirko S.39 recensioni

    25 maggio 2024

    10/10

    Come sempre tutto al Top! Complimenti allo Chef e al personale di sala, che ogni volta ci consiglia sempre al meglio per la scelta del vino da abbinare ai piatti scelti.

  • Luigina M.96 recensioni

    25 maggio 2024

    8/10

    Mai più ......arrivati alle 20,30. Arrivato il pane alle 21,35 ( perché richiesto ) alle 22 due stuzzichini ( buoni ) alle 22,17 finalmente i 2 primi e abbiamo rinunciato ai secondi

  • Laura B.

    Laura B.12 recensioni

    24 maggio 2024

    8,5/10

    Qualità del cibo ottima. Atmosfera molto romantica.

    review_preview

    Vedi foto

  • Eleonora c.12 recensioni

    11 maggio 2024

    10/10

    sempre al top !

    review_preview

    Vedi 6 foto

  • Giulia P.25 recensioni

    12 maggio 2024

    9,5/10

    Location molto curata sia internamente che gli spazi esterni. Personale gentile e preparato. Qualità del cibo ottima e carta dei vini adeguata. Consiglierei per i tavoli che sono nella corte esterna di prevedere delle coperture vista la presenza di volatili, durante il pranzo ho avuto un piccolo inconveniente poco piacevole.

  • Daniela P.14 recensioni

    12 maggio 2024

    9,5/10

    Cibo di alta qualità, vini eccellenti e location di tutto rispetto

    review_preview

    Vedi foto

  • Luca Z.

    Luca Z.7 recensioni

    10 maggio 2024

    10/10

    Piacevole scoperta grazie all applicazione di the fork (avevamo un buono yums da spendere). Location molto elegante, cena perfetta. Tutto buonissimo in particolare i tagliolini all astice, il filetto di agnello e il cremoso al passionfruit.

    review_preview

    Vedi 5 foto

  • Marco V.77 recensioni

    7 maggio 2024

    10/10

    Situato all'interno di una cascina ristrutturata La Tavola Rotonda propone un menù variegato e di ottima fattura Servizio preciso e puntuale oltre che molto competente sia sul cibo che sul beverage Rapporto qualità prezzo ottimo

  • Edoardo m.15 recensioni

    1 maggio 2024

    10/10

    Una piacevole sorpresa, location da ricordare. Il servizio è molto buono, cibo e vino all'altezza. Buono il rapporto qualità prezzo. Una nota in più è sul servizio, il cameriere nel servire i piatti dedica qualche secondo per la descrizione del piatto che mangerete. L'unica nota stonata è stato al momento di pagare il conto, quando con voce assolutamente troppo alta mi hanno indicato l'importo da pagare, considerando che vicino a me era presente la signora che mi accompagnava, mettendomi in imbarazzo. Sarebbe stato più che sufficiente farmi vedere con discrezione l'importo su di un biglietto o ancora meglio non dire proprio nulla, se vado a mangiare in un posto così si esattamente cosa spenderò. Tornerò senz'altro!

  • Luigi G.3 recensioni

    4 maggio 2024

    9/10

    Non ho visto lo sconto del 20% come doveva essere...forse perché ho pagato in contanti ?

  • Tiziana b.

    Tiziana b.22 recensioni

    4 maggio 2024

    10/10

    Tutto perfetto come sempre!!

    review_preview

    Vedi foto

  • mauro c.1 recensione

    4 maggio 2024

    10/10

    Ottimo posto per un appuntamento romantico con la propria metà

    review_preview

    Vedi foto

  • Angelo z.

    Angelo z.101 recensioni

    4 maggio 2024

    10/10

    Tutto perfetto come sempre!!

    review_preview

    Vedi foto

  • Pia D.76 recensioni

    3 maggio 2024

    10/10

    Abbiamo mangiato benissimo e bevuto anche meglio grazie alla competenza del personale.ci ritorneremo sicuramente….

  • Olena L.

    Olena L.295 recensioni

    1 maggio 2024

    9/10

    Ottimo pane. Risotto buono ma il croccante sopra da impressione di spaccare denti. La lingua fredda non si gusta e non si sposa per niente con salsa yogurt. Molto buono filetto di agnello

    review_preview

    Vedi 5 foto

  • Giovanni B.4 recensioni

    1 maggio 2024

    10/10

    Tutto fantastico

    review_preview

    Vedi foto

  • Sara S.39 recensioni

    30 aprile 2024

    10/10

    Cameriere gentilissimo e location bellissima Il cibo...favoloso!

  • Vito L.64 recensioni

    26 aprile 2024

    10/10

    ottima esperienza culinaria

  • Francesco C.17 recensioni

    25 aprile 2024

    8/10

    Location carina, personale gentile, cibo di qualità anche se le portate sono modeste nella quantità.

  • Maurizio B.

    Maurizio B.30 recensioni

    18 aprile 2024

    10/10

    Un ambiente accogliente, un maitre, nonché esperto sommelier, davvero capace di metterti a tuo agio e consigliarti al meglio. Cibo di altissima qualità, presentato benissimo e sopratutto davvero molto buono. Un ristorante per gustare il piacere della cucina e le coccole del servizio. Una visita alla cantina davvero gradita con una scelta di vini selezionati dal sommelier con cura e sapienza. Eccellente serata.

  • Valter M.30 recensioni

    4 aprile 2024

    10/10

    "C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico" (Giovanni PASCOLI, L'aquilone, Primi Poemetti, 1897) Seconda sala stasera? Un dettaglio, questo, che immediatamente é sembrato stabilire un non so che, come di "qualcosa di nuovo" (effettivamente é stata la prima volta lì) o "anzi, d'antico". Tuttavia, cosa mai sarà tale alcunché di primaverile allegrezza stemperatasi anche sulla laboriosa e solatia terra del Po? Qui gli aquiloni del Pascoli incepperebbero il loro volo tra le antiche travi dell'imponente soffitto. Dunque? In realtà nel Castello sta accadendo qualcosa di molto, ma molto pascoliano. Incredibile! Invero si direbbe che la cena di stasera sia l'esegesi culinaria di uno dei più commoventi "Poemi - appunto - conviviali"! E così, proprio dal banchetto che si sta via via predisponendo, si squarcia da subito l'amore per una cucina dove le tradizioni della gente semplice e della terra svelano il loro essere una questione di vera passione per la tavola, la compagnia ed i sapori genuini: insomma, come nella poesia, la metafora della vita. Il tavolo già accoglie i "pani biondi" e anche i bruni, nelle loro rispettive piccole pezzature, taluni morbidi, altri croccanti, tutti profumati e ancor tiepidi (elegantemente offerti in una piccola madia dall'accurata sobrietà, vero stile della Tavola Rotonda) mentre si diffonde - da dove? - il buon canto di Il Divo. Ma a far ancora più pascoliana la "garrula cena" eccolo, ancora lui, il nostro più che mai versatile Carlo, stasera nella veste del "fanciullo" sempre vivo in noi. Una presenza, la sua, che vivacemente "mette il nome a tutto ciò che vede e sente" e che, con la propria grazia amabile e gloria, ci spalanca a una serata di incomparabile luce, mentre "dal cratere attinge/vino, e lo porta e versa nelle coppe". Per l'occasione, con il fare insieme complice e sbarazzino di ogni adolescente che narra, sentendole ingenuamente proprie fino a identificarvisi, le gesta del proprio compagno di marachelle, ci ha or ora presentato il "Virgilio Rosso", (2020) affascinante per nome (quello del suo stesso artefice), nonché per le note di ciliegia e sottile acidulità, dal profumo pieno e speziato. Superba presenza nella accuratissima cava del Daniele, si tratta di un "bland" delle migliori raccolte tra i diversi vitigni delle alto-piemontesi tenute Guardasole, giovane nel colore, raffinato e intenso al palato, anch'egli "fanciullo" perché senza necessità d'invecchiare nei classici tonneaux di un qualunque, benché altisonante, rovere francese. Intanto noi si comincia a pensare cosa scegliere, che d'altra parte, fino a prova contraria, questa é precisamente la ragione d'essere del menu. Tuttavia, stasera non si sceglie, piuttosto si é scelti! Come descrivere altrimenti l'improvviso apparire di un rettangolare e delicatissimo spallotto d'agnello, succulento nella sua lucida caramellatura di vino rosso, adagiato così com'é in una fenditura di morbida polenta dove scorre placido il fiume del proprio intingolo? Proprio lì Chef Alessandro ha voluto rinserrare il tramonto sereno di "cirri (nuvole) di porpora e d'oro" dell'appena trascorsa "limpida sera" padana. Carlo, a guisa di birbante scolaretto dall'ingenua scriminatura laterale nei capelli, lo offre in un solenne, ma in realtà fanciullescamente complice e divertito: "Per lei"! Sorpresa, gratitudine, Carlo, hai superato te stesso... Eccoci finalmente giunti al dessert. Anch'esso, come, del resto, tutto stasera, é "fanciullo" quanto può esserlo solo un "Uovo Kinder"! Ma, attenti c'é un aggettivo che, qualificandolo, lo precede: "nostro" qui, più che qualificare uno stato di proprietà, indica precisamente uno stato di relazione. É così che la geniale Camilla conduce i suoi invitati a riscoprire l'infanzia come una sorprendente condizione esistenziale. Che spettacolo: scomporre un ovetto Ferrero, come ogni bambino farebbe con l'oggetto che più lo intriga della casa, e farne un'opera di altissima arte pasticcera. Perché tale risulta essere l'uovo di dolce mousse di nocciola, delicata, freschissima e morbida come una nuvola, raffinata al palato, in un nido di crumble di cioccolato amaro arricchito da foglioline di menta caramellate che abbiamo di fronte. Perfetto connubio di sapore e bellezza, quintessenza di creatività, professionalità e innovazione. Splendido: l'uovo della Pasqua, nel suo proprio nido, quando risorge la vita.

  • Graziella B.10 recensioni

    31 marzo 2024

    7/10

    Pranzo di Pasqua con amici. Ci è piaciuto l’aperitivo all’esterno, piuttosto ricco. Un po’ meno, sono sincera, il pranzo. La location è eccezionale

    review_preview

    Vedi 3 foto

  • Roberto N.9 recensioni

    31 marzo 2024

    10/10

    Fantastico

  • Alberta C.4 recensioni

    29 marzo 2024

    9,5/10

    ambiente elegante, raffinato, tranquillo. abbiamo mangiato molto bene e con la promozione the Fork ottimo rapporto qualità/prezzo. personale forse addirittura troppo professionale.

  • Marco G.

    Marco G.1 recensione

    1 aprile 2024

    10/10

    Atmosfera tranquilla in una bellissima location, piatti ricercati, buoni e belli da vedere. La cantina è bellissima.

    review_preview

    Vedi 6 foto

  • Antonietta M.

    Antonietta M.28 recensioni

    29 marzo 2024

    10/10

    Il locale si trova nel castello di Chiavenna. L'atmosfera è suggestiva e romantica. Il personale è stato molto gentile. Ho preso un piatto di carne che ho trovato un po' salata. Il personale mi ha spiegato che la sapidità era una delle caratteristiche del piatto. Nonostante ciò mi hanno proposto di rifarlo senza sale. Ho trovato questa cortesia molto gradita. Cibo veramente buono e ottimo servizio.

    review_preview

    Vedi 7 foto

  • Giovanna R.

    Giovanna R.3 recensioni

    29 marzo 2024

    10/10

    Gia al nostro arrivo veniamo accolti da personale cordiale e gentile. Ci fanno accomodare e ci avvolge un atmosfera rilassante tranquilla. Ordiniamo 1 antipasto di salume misto che si scoglieva in bocca accompagnato anche da un entrè buonissimo. Dopo arrivano 2 primi con un connubio di sapori che esplodono insieme ad ogni boccone. Il secondo un reale di manzo fantastico la carne morbida gustosa buonissimo. Infine i dolci 1 cheesecake e 1 sfera di cioccolato buoni,buoni,buoni. E una piccola coccola servita col caffè una cioccolatino al caramello salato. Super consigliato ed hanno un una ottima scelta di vini. Andateci ne uscirete soddisfatti. Le vostre papille degustative vi ringrazieranno

    review_preview

    Vedi 3 foto

  • Federico D.29 recensioni

    18 marzo 2024

    9,5/10

    Cena di lavoro, ambiente davvero raffinato, piatti molto ricercati e tutti ottimi

  • Nicola m.12 recensioni

    27 marzo 2024

    10/10

    Sempre un piacere tornare alla Tavola Rotonda. Tutto sempre perfetto. Qualità dei piatti ed ottimo rapporto con il prezzo. Assolutamente imperdibile

  • Valter M.30 recensioni

    23 marzo 2024

    10/10

    CENA DI PRIMAVERA "Carciofo, tuorlo d'uovo marinato e colatura di pecorino di Sogliano": ipse scripsit. É in menu. Un classico della cucina italiana, si schernisce Chef Alessandro. Del resto, insinua, chi non ne avrebbe già provata la toscanissina combinazione in un primo di pasta goloso e gentile? Ma qui, credetemi - anzi, no, non credetemi, venite a provarlo!!! - é tutta un'altra cosa, dove la sottolineatura é sull'aggettivo. "altra", nel senso di assoluta novità. Gli é che nello spettacolo di questa entrée servita in un elegante piatto dagli ampi bordi di pastello grigio non anonimo, bensì affettuoso e invitante quanto solo può esserlo nella propria suadente complicità un discreto ed esteso "Zwinkern"(😉), anche le solenni travi dell'antico maniero medievale si ritrovano avvolte da una commovente joie de vivre che d'immediato trasforma la cena di stasera in un vero e proprio proustiano "Du côté de chez Swann"! Infatti, dalla sua primaverile tavolozza di pastello verde e violetto - servita dalla ammiccante gentilezza elegante ed insieme, come dire, "élfica", per sorriso e giovialità, del sempre unico Carlo - dal nostro (in quanto italianissimo) cardo cynarico, ma qui montato a guisa di scioglievole crema, sfocia un autentico effluvio di avvolgente soavità. Le papille si ritrovano avvolte in un'inattesa dolcezza, dal timbro malinconico e appassionato proprio delle corde più acute della "Viola d'amore" che da Vivaldi risuonano stasera nelle sale. E poi, quella colatura di pecorino di fossa! Ne percepisci l'unicità e tutto l'insieme di morbidi sapori che risorgono dalle antiche fosse di tufo marchigiano per raggiungerci fin qua, attraverso questo ineguagliabile e profumato cacio da latte ovino, in perfetto connubio di morbidezza e sapidità con il suo carciofo grazie alla sapiente creatività del nostro chef. Ma poi, se volessimo rimanere in tema pasquale, non potremmo se non cercare di descrivere qualcosa dei tenui (al colore) cappellacci ripieni di primaverile ricotta, irrorati dall'ombra amarognola di un lieve, anch'esso, ma ancora quaresimale, brodo di autoctoni porcini secchi d'Appennino. Ebbene, il sapore contrastante fra ambedui gli elementi si squarcia in una inenarrabile coreografia di sapori. Trattasi del fremito che attraversa questo culinario "Sacre de printemps" nel quale chef Ziliani supera letteralmente se stesso. Come per Stravinsky fu impossibile rinchiudersi in un linguaggio musicale precostituito, così il nostro Alessandro sfida il suo commensale ad elevarsi dal linguaggio letteralmente terreno e opaco dei funghi, alla luminosa freschezza della pasta avvolgente il suo vergine ripieno! Nel mentre, la cena continua e la danza trascende il nostro tavolo, si snoda tra gli altri deschi, investe gli ospiti. Pare financo che le "comande" siano trasportate da invisibili nastri. Vilma, Carlo e Daniele, con la loro amichevole attenzione, fanno sì che la Tavola Rotonda sia trasformata stasera in quel parigino "Larue", dove Proust occhieggiava il tavolo di Nidia Sert, l'amica di Diaghilev, per completare il quadro che di lei farà nella sua Recherche. E il vino? Chiederete. Certo, anch'esso non poteva che essere "nouveau" come i primaverili Beaujolais in Francia e il "vino novello" qui da noi. Daniele letteralmente esulta al suggerirlo! Ed é così che Saccomanni torna a proporsi dalla mitica cantina del nostro amico, questa volta con un il suo rosso "Carbonauta", fresco da macerazione senza spremitura ( appunto "carbonica"), rosso vivace e fruttato, banana e cannella. In attesa della prossima cena tutta da vivere, e della prossima pagina, tutta da scrivere!

  • Laura T.1 recensione

    23 marzo 2024

    10/10

    Atmosfera rilassante bella presentazione dei piatti Gusto raffinato

  • Debora C.135 recensioni

    23 marzo 2024

    10/10

    Bellissimo ristorante in contesto medievale Qualità eccellente del cibo e impiattamento eccezionale I 3,5 di coperto sembrano molti ma non e' così in quanto danno anche un buonissimo entree di benvenuto e un dolcino in omaggio alla fine Ottima esperienza da consigliare assolutamente

  • Tiziano M.

    Tiziano M.2 recensioni

    20 marzo 2024

    10/10

    È stata un’esperienza meravigliosa! Siamo stati coccolati e saggiamente consigliati dal ragazzo in sala! Era un mercoledì qualunque ed è stato trasformato in poesia. Cibo stellato, peccato che non potevamo degustare i loro vini ma torneremo a luglio! Grazie Carlo

    review_preview

    Vedi 3 foto

  • Eleonora c.12 recensioni

    21 marzo 2024

    10/10

    dopo quattro cene, il mio voto è sempre di 10 con lode !

    review_preview

    Vedi 4 foto

  • Lara C.25 recensioni

    21 marzo 2024

    8/10

    Location molto particolare ,ricreata in un castello .Piatti molto raffinati e buoni ,il cameriere molto educato e preparato .Offerta di the fork ottima

    review_preview

    Vedi 3 foto

  • Francesca G.

    Francesca G.41 recensioni

    18 febbraio 2024

    10/10

    Siamo piombati con anticipo (rispetto all'orario di prenotazione) in questo splendido maniero immerso nel verde, ma siamo stati comunque accolti con un calice di bollicine, buona musica in sottofondo e il crepitio della stufa, in attesa dell'apertura della cucina. Abbiamo bevuto bene e mangiato meglio, scoprendo reinterpretazioni non comuni di piatti tipici di questi luoghi e godendoci una gran bella esperienza di cena in coppia.

    review_preview

    Vedi 3 foto

  • Christian P.

    Christian P.6 recensioni

    17 marzo 2024

    10/10

    Ottima atmosfera e posto veramente bello e accogliente cibo ottimo servizio perfetto

    review_preview

    Vedi 4 foto

  • Barbara B.3 recensioni

    17 marzo 2024

    10/10

    Abbiamo passato una bella serata. Il locale è tranquillo e molto bello. Il personale gentile e professionale. I piatti sono particolari, belli da vedere e molto buoni. Il servizio perfetto.

  • Simonetta m.49 recensioni

    16 marzo 2024

    10/10

    Sempre al top. Già stati varie volte in questo ristorante, tutto perfetto, cibo ottimo, personale gentilissimo, location da favola. Da provare assolutamente. Ancora complimenti.

    review_preview

    Vedi 4 foto

  • Lorenza C.2 recensioni

    17 marzo 2024

    6,5/10

    Posto bello, ma rapporto qualità prezzo molto caro per quello che abbiamo mangiato

Carica altre recensioni

Recensioni Tripadvisor

482 recensioni di Tripadvisor

Domande frequenti

Sei proprietario di un ristorante?

Registra il tuo ristorante

Raccontaci di più di te e ti contatteremo appena possibile

Cliente registrato

Accedi a TheFork Manager e contattaci via chat.

Scarica l'app

  • Scarica dall'App Store
  • Scarica da Google Play
  • Instagram
  • Facebook

© 2024 La FourchetteSAS - Tutti i diritti riservati

Le promozioni sono soggette alle condizioni mostrate sulla pagina del ristorante. Le promozioni su bevande alcoliche sono esclusivamente riservate agli adulti. L'abuso di alcol è dannoso per la tua salute. Bevi con moderazione.