La Locanda della Ribollita

Località Querce al Pino, 41 53043 Chiusi Italia Mappa
Prezzo medio 27 €

Il ristorante La Locanda della Ribollita

La toscanità semplice, elegante, minimalista della Locanda della Ribollita ha, come tutto quello che ci circonda, una storia. Si è chiamata prima il Pino poi la Querce (si trova a Querce al Pino) ed ha infine trovato un nome non legato al toponimo, ma alla tradizione culinaria del luogo.

Il Pino nacque alla fine degli anni 50 mentre moriva la mezzadria e l'Italia costruiva il suo futuro con infrastrutture che la trasformavano da vecchio paese agricolo a moderna potenza industriale. Un podere abitato da una famiglia, che faceva fatica a produrre reddito sufficiente a remunerare il lavoro degli addetti ed il capitale del proprietario, fu trasformato ne Il Pino. L'occasione fu data dai cantieri che si aprirono per la costruzione dell'autostrada del sole. Il previsto andirivieni di operai addetti alle varie fasi di costruzione spinsero la proprietà, Alessandro Bonci Casuccini, e la famiglia di che vi risiedeva, i Vannuzzi, al gran passo.La proprietà avrebbe garantito gli investimenti, i Vannuzzi si sarebbero trasformati in osti, offrendo la loro cultura, le donne in cucina, gli uomini in sala. Fu un successo, i Vannuzzi ed il Pino crebbero rapidamente. I Vannuzzi diventarono imprenditori e costruirono una nuova struttura più moderna in cui proseguire la loro attività. D'accordo con la proprietà si portarono dietro il nome ed Il Pino si chiamò la Querce. Poco cambiò; 15 stanze con due bagni e una cucina semplice ed abbondante. La clientela rimase la stessa, camionisti e rappresentanti minori. Il mondo cambiava e alla metà degli anni 90 si impose una ristrutturazione profonda.

Le camere ebbero tutte un bagno ed il ristorante continuò ad enfatizzare la toscanità ma con più raffinattezza e ma con più attenzione alla ricerca della qualità. La Ribollita sembrò una sintesi che sottolineava il cambiamento. Un nuovo nome, un nuovo locale, un nuovo, più accattivante look.L'edificio che ospita la Locanda della Ribollita è un podere costruito dal padre di Alessandro Bonci Casuccini, Emilio, tra le due guerre. Uomo di cultura, capace amministratore dei suoi beni, Emilio si dedicava a studi di latino, di greco, di etruscologia. L'area chiusina era stata culla di un fiorentissimo, il più importante in Italia, insediamento etrusco. Emilio scavò tombe con successo, scrisse libri sull'argomento, fondò un suo museo. Aveva un patrimonio importante che gli veniva dal padre Pietro. Anche lui fu un uomo di cultura ma in un settore totalmente diverso. Frequentò con successo facoltà di matematica a Pisa e nelle more combattè da studente, ma anche da soldato e patriota a Curtatone e Montanara, battaglie basilari alla costruzione dell'unità d'Italia.
I classici piatti locali come la ribollita, pasta fresca con ragù di cinghiale e bistecca alla griglia, il nostro ristorante propone una cucina di qualità utilizzando i prodotti locali più freschi.

Prezzi

Prezzo medio della carta
27 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante La Locanda della Ribollita

Servizio

Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    2
  • 9
    5
  • 8
    1
  • 7
    1
  • < 7
    1
9/10 recensioni
Alberto M.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 30/gen/2017
Torno per la seconda volta in questo ristorante che avevo già apprezzato per l'ottima cucina regionale, vera, semplice ma dall'ottimo risultato. Servizio attento, veloce e sempre col sorriso.
Denis D.
Gastronomo
(24 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/ago/2015
Trovato per caso uscendo dall'autostrada, una splendida locanda nel cuore della Toscana. Ottimi piatti e ottimo servizio, sicuramente consigliato
Maurizio B.
Gastronomo
(10 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/gen/2015
Gioventù e tradizione - Si tratta di un locale comodissimo da raggiungere, appena fuori dal casello A1 di Chiusi, situato in una vecchia casa colonica toscana, ristrutturata molto bene, con personale gentile e sollecito; cibo all'altezza. se si vuol cercare il pelo nell'uovo, un po scarso come quantità negli antipasti. Consigliabilissimo.
Marco N.
Gastronomo
(28 recensioni)
Media voti
7,5 /10
Cucina
8
Servizio
6
Atmosfera
8
  • Data della cena: 10/gen/2015
Caratteristico - Locale caratteristico da consigliare a tutti i turisti, io che abito lì vicino sono andato con un coupon di groupon. In questo caso il rapporto qualità prezzo è ottimo, non credo però che ritornerò senza coupon
Beatrice Z.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 14/dic/2014
Una locanda da consigliare... Tutto buono, e gentilezza ai massimi livelli!!!! - Sono stata domenica a pranzo in questo ristorante, e grazie all'altmosfera, al buon cibo, e alla gentilezza del personale, ho passato davvero una bella domenica. Avevo acquistato un coupon Groupon, dove con poco più di 12 euro a persona c'era antipasto, primo, secondo e dolce.. Antipasto con affettati, un crostino ed olive, primo risotto al Chianti (buono davvero), secondo scaloppina al limone (morbidissima e saporita), mentre altri hanno preso grigliata mista di maiale (porzione davvero abbondante e carne buona, di qualità), per finire tiramisù (immagino che fosse fatto in casa, era davvero da leccarsi i baffi), acqua e vino.. In aggiunta, a parte, abbiamo preso caffè ed amaro... Posso dire che non c'è stata una sbavatura o una cosa negativa, tutto perfetto, a partire dalla locanda, che nonostante si trovi appena usciti dal casello Chiusi, non è una bettola o un ristorante da 4 soldi, ma un ristorante di un certo livello, in una
Giordano T.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
6,5 /10
Cucina
8
Servizio
4
Atmosfera
6
  • Data della cena: 13/dic/2014
Sistemazione strana - Il pranzo è stato nella media, non male, il risotto al chianti era molto buono. La cosa negativa è stata di sistemarci a ridosso di una parete in un unico tavolo stretto e lungo circa 2 metri senza poter cambiare, anche se c'erano altri tavoli più adatti a 2 persone liberi.
Alessandro B.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 21/nov/2014
Spettacolo! - Bel posto accogliente, cercavamo cibo locale e buona qualità' e siamo capiti nel posto giusto!
Vino della casa buono, peccato che le bottiglie erano bucate e finivano subito
Personale simpatico e disponibile.
Grazie di tutto...anche della pazienza!
matteo A.
Gastronomo
(16 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/nov/2014
tutto veramente OK!!! - antipasto abbondante e di qualità,ottima la ribollita e piacevolissima la grigliata di carne mista con le patate tutto sulla brace,d'obbligo per finire gli ottimi cantucci col vin santo.prezzi molto ragionevoli e servizio veloce.locale comodo da raggiungere dall'autostrada e buon parcheggio interno.ottimo come sosta per rifocillarsi durante un lungo viaggio.
Franco A.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 18/ott/2014
tranquillità e buoma cucina - gita a archeologica con intramezzo culinario, ottimi i pici e il galletto alla diavola, il vino della casa nella media, un onesto vino toscano. posto molto semplice ma pulito e carino, abbiamo mangiato all'aperto data la stagione ancora buona. consiglio.
thefork utilizza cookie di terze parti per migliorare l'esperienza degli utenti e i suoi servizi. Attraverso la navigazione del sito, gli utenti accettano l'uso di tali cookie. È possibile modificare le proprie impostazioni o richiedere maggiori informazioni sulla politica del sito relativa all'uso dei cookie qui.