Joia

Via Panfilo Castaldi, 18 20124 Milano Italia Mappa
Prezzo medio 100 €
9,5 /10
362 recensioni
1851 recensioni
Pietro Leemann, chef e patron del Joia, è uno fra i grandi innovatori della cucina vegetariana, capace di portarla alle vette dell’alta ristorazione. Non per niente il suo è stato il primo ristorante vegetariano stellato in Europa, dimostrando che con frutta, verdura, legumi, cereali e affini si può fare un’altissima cucina, con un occhio particolarmente attento al benessere della persona. Un approccio che è prima di tutto personale dello chef, le cui le ispirazioni filosofiche si riflettono nei piatti, per i quali sceglie materie prime biologiche, biodinamiche o dalla sua coltivazione di ortaggi in agricoltura sinergica.

Il locale è sobrio e l’atmosfera è armoniosa, il personale è attento e competente e vi sa trasportare in un’esperienza gastronomica e sensoriale fra piatti colorati e saporiti, esteticamente e tecnicamente magistrali. Che hanno nomi evocativi come Paesaggio interiore (rotoli di saraceno farciti di cavolfiore e harissa, porri e patata dolce al barbecue, fonduta di mais, emulsione di luppolo e malto, gocce di olio di Argan), L’ombelico del mondo (Risotto alla siciliana, con arance, pesto di cime di rapa e pistacchi) o ancora Omaggio a Gualtiero Marchesi (che Leemann annovera fra i suoi maestri): una crema con le patate di Federica Baj, pesto di nocciole piemontesi, cime di romanesco croccanti, spuma soffice di tartufo pregiato di Norcia e chips di patate viola. Oltre a quello à la carte, sono tre i menu degustazione che – naturalmente – cambiano seguendo la stagione (tra 100 e 120 euro). Dal lunedì al venerdì (a pranzo e cena) esiste anche la possibilità di pranzare al bistrot del Joia, il Joia Kitchen, dove la cura è la medesima, ma i piatti sono presentati con una maggiore semplicità (e uno scontrino attorno ai 40 euro).

Scritto da Marina Bellati
Milanese, giornalista, si occupa di gastronomia e ristorazione da vent’anni, collaborando con testate quali Ristoranti, Bargiornale, La cucina Italiana, Grande Cucina, Dove, Libero. Cura la stesura di libri dedicati a cucina e pasticceria.

Perché sceglierlo

Pietro Leemann, chef e patron del Joia, è uno fra i grandi innovatori della cucina vegetariana, capace di portarla alle vette dell’alta ristorazione.

Foto dei piatti

Il ristorante Joia

TOP RESTAURANT - Il ristorante vegetariano Joia di Milano, molto amato dai milanesi nonché dai clienti italiani e provenienti da tutto il mondo, è un punto di ritrovo per i gastronomi più attenti e per gli amanti della cucina naturale. Un ristorante che ha ricevuto, tra gli altri, il titolo di primo ristorante vegetariano europeo.

VEGETARIANO - Pietro Leemann, Chef e titolare del ristorante Joia dal 1989, considera la cucina come una delle arti più raffinate e complete, tanto da coinvolgere tutti i sensi: vista, udito, tatto, gusto e olfatto. Da Joia, l'arte della tavola non nutre solo il corpo ma anche mente e spirito, e il ristorante diventa quindi una vera e propria piccola oasi zen. Leemann riesce a "far rivivere la natura nel piatto".

DA PROVARE - Frequentato da un pubblico curioso di scoprire una cucina moderna e all'avanguardia nella forma e nei contenuti mai scontati.

Prezzi

Prezzo medio della carta
100 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Joia

Aperto

Pranzo: dal lunedi al sabato dalle 12:30 alle 14:30
Cena: dal lunedì alla sabato dalle 19:30 alle 22:30

Servizio

  • Visa
  • Animali ammessi , Wi-Fi
Tavolo eccezionale
9,5 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    163
  • 9
    117
  • 8
    51
  • 7
    16
  • < 7
    15
Cucina
9,8
Servizio
9,4
Atmosfera
9,1
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
170/362 recensioni
Sara B.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 31/mag/2019
Fantastic!
Paolo L.
Gastronomo
(14 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 31/mag/2019
Un viaggio alla scoperta di nuove ed inusuali commistioni di sapori. Esperienza da fare .
E' difficile trovare un difetto. Molti stranieri fra i commensali. Forse la location un po' troppo "fredda" in una sala all'interno del ristorante.
Il piatto più bello: il falso uovo
Carmelo I.
Gastronomo
(15 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 31/mag/2019
Una esperienza da vivere
Luca M.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/mag/2019
Esperienza eccellente, assolutamente all’altezza delle aspettative. Ritorneremo sicuramente per provare altre fantastiche creazioni dello chef..
Guido C.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 17/mag/2019
Favolosa cena! E' ormai un evento annuale a cui non possiamo fare a meno. Cambiamo sempre la stagione per esplorare le novità dello chef. Mai un piatto deludente! Consigliatissimo
Elena S.
Gastronomo
(46 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 17/mag/2019
Un’ esperienza sensoriale e degustativa che merita di essere provata!
Elisabetta S.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/mag/2019
Ottima cena sia in termini di cibo (altissima qualità degli ingredienti e ricerca innovativa) che di accoglienza
Marco M.
Gastronomo
(11 recensioni)
Media voti
6 /10
Cucina
8
Servizio
4
Atmosfera
4
  • Data della cena: 07/mag/2019
devo fare un paio di appunti in merito alla mia visita di ieri sera da Joia.
Prima cosa, il personale di un ristorante di tale livello dovrebbe avere più cura a dettagli come servire prima la signora dell'uomo, magari accompagnando la sedia al momento della seduta.
Il punto negativo è stato nelle comande e tempistiche abbiamo ordinato 2 antipasti (arrivati in contemporanea) due primi (arrivato il mio e non quello della mia ospite) e 2 secondi (3 piatti a questo punto in contemporanea il primo dimenticato ed i 2 secondi). mi sarei aspettato prima di tutto delle scuse e secondo un riconoscimento nel conto. Purtroppo nulla di tutto ciò.
Silvia B.
Gastronomo
(30 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/apr/2019
Sapori unici, servizio perfetto, da provare almeno una volta nella vita!
Maurizio L.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 26/mar/2019
Servizio impeccabile. Personale giovane ma molto professionale e piacevolmente cordiale. Ho portato mia moglie che e’ vegetariana e ero molto scettico ma anche io ho mangiato benissimo. Ho preso il menu Zenith con 11 portate, piu’ altre tre entree’ di apertura. Tutte le portate erano molto saporite e ho fatto fatica a concludere il percorso finendo tutte le portate. Complimenti allo chef Leeman per la cucina, per il ristorante (ambiente, atmosfera, musica, odori) e per la cordialita’ (e’ venuto anche a salutare i commensali ai tavoli).
Nicoletta D.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 15/mar/2019
Un’emozione sensoriale. Ottimo!!!
DANIELA M.
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 08/mar/2019
Dire che si mangia bene è riduttivo. Al Joia si vive un’esperienza che coinvolge tutti i sensi e che emoziona per la gentilezza con cui lo chef celebra le materie prime.
Vittorio G.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 07/mar/2019
Eccellenza allo stato puro! Ricerca delle materie prime, ma soprattutto padronanza della tecnica ... hanno permesso allo chef di stupire con l’elaborazione della semplicità e del gusto. Personale preparato e cortese, ma un po’ “timido” nel presentare i piatti. Un’esperienza sensoriale magnifica.
Lorenzo D.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 05/mar/2019
Cucina vegetariana ai massimi livelli. Raffinata, fantasiosa, ricercata. Servizio impeccabile. Conto "importante" ma congruo con l'esperienza.
Antonio D.
Intenditore
(5 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 23/feb/2019
Tutto perfetto, esperienza unica.
Ci tornerò sicuramente
Elisabetta P.
Gastronomo
(14 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 23/feb/2019
Ottimo cibo e servizio
Elisa S.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 18/feb/2019
Sublime il gusto unico e particolare.
Costo fuori dalla portata comune
Maria Pia C.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 13/feb/2019
Abbiamo ordinato il mix di assaggi, presentati in un piatto unico in modo davvero artistico, tutti molto appetitosi e rigorosamente vegetariani, perfetto per pranzo tra amici senza spendere troppo
Barbara G.
Gastronomo
(14 recensioni)
Media voti
8,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 23/gen/2019
Ottima esperienza!!! Ero titubante...ma ne vale veramente la pena...

caro? Si, ma unico e quindi...forse no....

In ogni caso da provare assolutamente almeno 1 volta...
Io ci tornerò periodicamente
Pasquale P.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/gen/2019
Un ottimo posto per provare una cucina vegetariana.Bella presentazione dei piatti,atmosfera rilassante.
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.