Joia

Via Panfilo Castaldi, 18 20124 Milano Italia Mappa
Prezzo medio 100 €
9,4 /10
335 recensioni
1829 recensioni
Pietro Leemann, chef e patron del Joia, è uno fra i grandi innovatori della cucina vegetariana, capace di portarla alle vette dell’alta ristorazione. Non per niente il suo è stato il primo ristorante vegetariano stellato in Europa, dimostrando che con frutta, verdura, legumi, cereali e affini si può fare un’altissima cucina, con un occhio particolarmente attento al benessere della persona. Un approccio che è prima di tutto personale dello chef, le cui le ispirazioni filosofiche si riflettono nei piatti, per i quali sceglie materie prime biologiche, biodinamiche o dalla sua coltivazione di ortaggi in agricoltura sinergica.

Il locale è sobrio e l’atmosfera è armoniosa, il personale è attento e competente e vi sa trasportare in un’esperienza gastronomica e sensoriale fra piatti colorati e saporiti, esteticamente e tecnicamente magistrali. Che hanno nomi evocativi come Paesaggio interiore (rotoli di saraceno farciti di cavolfiore e harissa, porri e patata dolce al barbecue, fonduta di mais, emulsione di luppolo e malto, gocce di olio di Argan), L’ombelico del mondo (Risotto alla siciliana, con arance, pesto di cime di rapa e pistacchi) o ancora Omaggio a Gualtiero Marchesi (che Leemann annovera fra i suoi maestri): una crema con le patate di Federica Baj, pesto di nocciole piemontesi, cime di romanesco croccanti, spuma soffice di tartufo pregiato di Norcia e chips di patate viola. Oltre a quello à la carte, sono tre i menu degustazione che – naturalmente – cambiano seguendo la stagione (tra 100 e 120 euro). Dal lunedì al venerdì (a pranzo e cena) esiste anche la possibilità di pranzare al bistrot del Joia, il Joia Kitchen, dove la cura è la medesima, ma i piatti sono presentati con una maggiore semplicità (e uno scontrino attorno ai 40 euro).

Scritto da Marina Bellati
Milanese, giornalista, si occupa di gastronomia e ristorazione da vent’anni, collaborando con testate quali Ristoranti, Bargiornale, La cucina Italiana, Grande Cucina, Dove, Libero. Cura la stesura di libri dedicati a cucina e pasticceria.

Perché sceglierlo

Pietro Leemann, chef e patron del Joia, è uno fra i grandi innovatori della cucina vegetariana, capace di portarla alle vette dell’alta ristorazione.

Foto dei piatti

Il ristorante Joia

TOP RESTAURANT - Il ristorante vegetariano Joia di Milano, molto amato dai milanesi nonché dai clienti italiani e provenienti da tutto il mondo, è un punto di ritrovo per i gastronomi più attenti e per gli amanti della cucina naturale. Un ristorante che ha ricevuto, tra gli altri, il titolo di primo ristorante vegetariano europeo.

VEGETARIANO - Pietro Leemann, Chef e titolare del ristorante Joia dal 1989, considera la cucina come una delle arti più raffinate e complete, tanto da coinvolgere tutti i sensi: vista, udito, tatto, gusto e olfatto. Da Joia, l'arte della tavola non nutre solo il corpo ma anche mente e spirito, e il ristorante diventa quindi una vera e propria piccola oasi zen. Leemann riesce a "far rivivere la natura nel piatto".

DA PROVARE - Frequentato da un pubblico curioso di scoprire una cucina moderna e all'avanguardia nella forma e nei contenuti mai scontati.

Prezzi

Prezzo medio della carta
100 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Joia

Aperto

Pranzo: dal lunedi al sabato dalle 12:30 alle 14:30
Cena: dal lunedì alla sabato dalle 19:30 alle 22:30

Servizio

  • Visa
  • Animali ammessi , Wi-Fi
Tavolo eccezionale
9,4 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    146
  • 9
    112
  • 8
    47
  • 7
    15
  • < 7
    15
Cucina
9,6
Servizio
9,3
Atmosfera
9
Qualità/prezzo
Interessante
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
162/335 recensioni
Domenico B.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
4,5 /10
Cucina
2
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 15/apr/2019
- Recensioni in fase di moderazione -
Maurizio L.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 26/mar/2019
Servizio impeccabile. Personale giovane ma molto professionale e piacevolmente cordiale. Ho portato mia moglie che e’ vegetariana e ero molto scettico ma anche io ho mangiato benissimo. Ho preso il menu Zenith con 11 portate, piu’ altre tre entree’ di apertura. Tutte le portate erano molto saporite e ho fatto fatica a concludere il percorso finendo tutte le portate. Complimenti allo chef Leeman per la cucina, per il ristorante (ambiente, atmosfera, musica, odori) e per la cordialita’ (e’ venuto anche a salutare i commensali ai tavoli).
Nicoletta D.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 15/mar/2019
Un’emozione sensoriale. Ottimo!!!
DANIELA M.
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 08/mar/2019
Dire che si mangia bene è riduttivo. Al Joia si vive un’esperienza che coinvolge tutti i sensi e che emoziona per la gentilezza con cui lo chef celebra le materie prime.
Vittorio G.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 07/mar/2019
Eccellenza allo stato puro! Ricerca delle materie prime, ma soprattutto padronanza della tecnica ... hanno permesso allo chef di stupire con l’elaborazione della semplicità e del gusto. Personale preparato e cortese, ma un po’ “timido” nel presentare i piatti. Un’esperienza sensoriale magnifica.
Lorenzo D.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 05/mar/2019
Cucina vegetariana ai massimi livelli. Raffinata, fantasiosa, ricercata. Servizio impeccabile. Conto "importante" ma congruo con l'esperienza.
Antonio D.
Buongustaio
(5 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 23/feb/2019
Tutto perfetto, esperienza unica.
Ci tornerò sicuramente
Elisabetta P.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 23/feb/2019
Ottimo cibo e servizio
Elisa S.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 18/feb/2019
Sublime il gusto unico e particolare.
Costo fuori dalla portata comune
Maria Pia C.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 13/feb/2019
Abbiamo ordinato il mix di assaggi, presentati in un piatto unico in modo davvero artistico, tutti molto appetitosi e rigorosamente vegetariani, perfetto per pranzo tra amici senza spendere troppo
Barbara G.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
8,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 23/gen/2019
Ottima esperienza!!! Ero titubante...ma ne vale veramente la pena...

caro? Si, ma unico e quindi...forse no....

In ogni caso da provare assolutamente almeno 1 volta...
Io ci tornerò periodicamente
Pasquale P.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/gen/2019
Un ottimo posto per provare una cucina vegetariana.Bella presentazione dei piatti,atmosfera rilassante.
Patrizia G.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
7 /10
Cucina
6
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 12/gen/2019
Che dire .... mi e' mancata l'esplosione dei gusti. Belli i piatti con nomi che fanno pensare ad un viaggio incredibile ma non ho trovato il viaggio mangiandoli. Personale giovane e molto gentile, ambiente calmo, semplice e raffinato... Non so se torneremo.
Romano R.
Buongustaio
(5 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 18/dic/2018
Percorso sorprendente per sapori e consistenze. Altamente consigliato anche per chi non ama in particolare il vegetariano.
Michela L.
Intenditore
(7 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 13/dic/2018
Non una cena ma un'esperienza gastronomica di gusti incredibili. Tutto molto buono e servito bene. L'unica nota negativa i 3 calici di vino da dessert che ci è stato chiesto se gradivamo in accompagnamento, pensavamo fossero compresi nel menu. E invece ci siamo ritrovati 15€ a testa in più.
Daniele R.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
10
Servizio
6
Atmosfera
6
  • Data della cena: 10/dic/2018
Una cucina da sogno.Piatti ricercatissimi e veramente sorprendenti.Non fosse per la sala ( rimbombo ) e per il servizio ( sembravano stanchi e demotivati) proporrei non solo la seconda ma addirittura la terza stella michelin.
Federico B.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/dic/2018
Atmosfera calda e accogliente, il ristorante è ben curato, pulitissimo e l'attenzione riservata da parte dello staff è piacevole e per niente invasiva, ne eccessiva, direi perfetta. I piatti sono una scoperta di sapori ricercati, curati nei dettagli e presentati in maniera impeccabile. La carta è chiara e lo staff, gentilissimo, è sempre a disposizione per qualsiasi chiarimento o suggerimento. I menù degustazione sono la perfetta sintesi della cucina dello chef e della filosofia del ristorante. Prezzi giusti ed allineati alla qualità del servizio e delle materie prime utilizzate.
Claudia M.
Gastronomo
(33 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 06/dic/2018
Joia è a mio avviso il miglior ristorante vegetariano/vegano di milano premiato con una stella Michelin. Ottimi piatti e servizi... ho visto la sala cielo e la prossima volta chiederò di poter pranzare lí. Voto 5/5 location e cucina. Seguimi su Instagram per le mie scoperte golose! @di_corsa_in_pasticceria
Aldo P.
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 01/dic/2018
Pietanze squisite, associazione di sapori perfetta, presentazione stupenda
ALESSIO B.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
8,5 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 01/dic/2018
Ambiente moderno con camerieri giovani e simpatici, cucina molto buona con tanta ricerca e materie prime ottime ma sinceramente nessun piatto ci ha coinvolto particolarmente e stupito. Chef che gira per i tavoli e chiede come procede il servizio. Prezzo sicuramente alto per quello che si mangia.
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.