Enrico Bartolini

Via Tortona, 56 I-20144 Milano Italia Mappa
Prezzo medio 100 €
9,5 /10
94 recensioni
103 recensioni
È al terzo piano del Mudec, il Museo delle culture, l’esclusivo ristorante di Enrico Bartolini. Grandi spazi per un ambiente raffinato e accogliente, all’insegna del bianco, di un’elegante mise en place minimal, che lascia al cibo il ruolo di protagonista assoluto. Qui il 38enne Bartolini dimostra tutta la creatività e la sua solida tecnica, uno stato di grazia confermato dai prestigiosi riconoscimenti guidaioli che ne hanno fatto uno dei cuochi più premiati d’Italia. Bartolini “gioca” su più tavoli (sua la gestione anche del Bistrot al piano terreno del Museo; inoltre: il ristorante Casual a Bergamo, il Glam a Venezia, la Trattoria Enrico Bartolini a Castiglione della Pescaia e Cinque, all’interno del parco agroalimentare Fico, a Bologna), ciò nonostante è spesso presente in questo che è il suo main restaurant. Dove non è difficile vederlo arrivare in sala per scambiare due parole con gli ospiti.

Aspettatevi una cucina di contrasti di consistenze e sapori, di rimandi alla tradizione in chiave di terzo millennio, di divertenti illusioni ottiche (ad esempio, la melanzana moderna, arrostita e ricomposta a forma di mini melanzana o la caramella di cipolla rossa, foie gras e mango). Perché per Bartolini il motto è “Contemporary Classic”: rispettare il sapore della tradizione, ma riproporlo in modo nuovo. Nel menu à la carte grandi piatti fra i quali i gamberi mezzi fritti, il Risotto Arlecchino, che viene completato al tavolo, gli gnocchi di bietole con salsa di ricci o il piccione capperi e uva americana. Inoltre si può scegliere fra due menu degustazione: Be Contemporary (7 portate) o Be Classic, che comprende alcuni fra i piatti cult del cuoco toscano, come i Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo arrosto o il Risotto alle rape rosse e salsa gorgonzola, le Animelle di vitello glassate con carciofi, menta e liquirizia. Importante la carta dei vini a corredo, gestita da Sebastian Ferrara, direttore di sala e sommelier.

Scritto da Marina Bellati
Milanese, giornalista, si occupa di gastronomia e ristorazione da vent’anni, collaborando con testate quali Ristoranti, Bargiornale, La cucina Italiana, Grande Cucina, Dove, Libero. Cura la stesura di libri dedicati a cucina e pasticceria.

Perché sceglierlo

Aspettatevi una cucina di contrasti di consistenze e sapori, di rimandi alla tradizione in chiave di terzo millennio, di divertenti illusioni ottiche.

Il ristorante Enrico Bartolini

QUALITÀ - Il ristorante Enrico Bartolini, che prende il nome dal suo chef, è situato a Milano, non distante dal centro storico, a pochi passi dalla stazione di Porta Genova, all’interno del Museo delle Culture. Il locale propone una cucina ricercata, moderna e d’autore, dove tutte le materie prime sono fresche e genuine.

LA STRUTTURA - L’ambiente presenta un arredamento curato, confortevole ed elegante, che rende l’atmosfera accogliente e rilassante.

SPECIALITÀ DELLA CASA - Da non perdere assolutamente le alici tra saor e carpione, l’intorno alla ventresca di tonno, i gamberi mezzi fritti, i bottoni di olio e lime al sugo di caciucco e polpo arrosto, il risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola, nonché il buonissimo cioccolato soffice con gelato alle nocciole.

Prezzi

Prezzo medio della carta
100 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)

Prezzi delle bevande

  • 5 €
    Calice di vino
  • 20 €
    Bottiglia di vino
  • 5 €
    Caffè
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Enrico Bartolini

Come arrivare?

  • Trasporti pubblici
    Metro linea 2 - P.ta Genova F.s.

Aperto

Pranzo: da martedì a sabato dalle 12:30 alle 14:30
Cena: da lunedì a sabato dalle 19:30 alle 22:00

Servizio

  • Bancomat , Diners Club , Mastercard , Visa
  • Locale in esclusiva (35 ospiti al massimo)
  • Accesso disabili , Animali ammessi , Climatizzato , English spoken , Français parlé , Prenotabile per eventi , Wi-Fi
Tavolo eccezionale
9,5 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    57
  • 9
    26
  • 8
    6
  • 7
    4
  • < 7
    1
Cucina
9,7
Servizio
9,6
Atmosfera
9,2
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
24/94 recensioni
Roberto C.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 02/giu/2018
Contesto molto formale. Adatto a cerimonie o eventi speciali. Piatti buoni e curati. Menù limitato ad una decina di piatti.
Lorenzo L.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 02/giu/2018
Esperienza indimenticabile. Ci siamo lasciati trasportare dal percorso degustazione contemporary, servizio impeccabile
Lorenzo Q.
Gastronomo
(10 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 13/apr/2018
Tripudio sensoriale al terzo piano del museo delle culture. Dalla cucina alla tavola, passando per il servizio, la sinfonia è perfetta, impreziosita da una location e un’atmosfera avvolgenti. Complimenti all’orchestra e al suo direttore.
Stefania F.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 10/mar/2018
Ottimo ristorante! Piatti innovativi e sublimi. Chef e staff cordiali e competenti. Ci ritorneremo sicuramente.
melissa C.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 22/feb/2018
ottimo chef ottimo ambiente
Luca G.
Intenditore
(5 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 15/gen/2018
Molto bene! All'altezza della sua fama.
Piatti strepitosi con una capacità di concentrare e fare esplodere i sapori come raramente accade.
Nb:
Problemino appena arrivati , il ristorante era al completo , la nostra prenotazione fatta solo un'ora prima ,accettata e confermata da thefork non era stata segnalata al personale di sala.
Il maître dopo aver notato la mia fermezza a non rinunciare, con professionalità,garbo e cortesia ha risolto una situazione non facile.
Bravi si nota un bel lavoro di squadra.
Luca
alessia A.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 24/nov/2017
Indefinibile a parole, chef brigata e personale di sala hai massimi livelli sorrisi passione, il tutto raccontato da piatti, materie prime e vini eccellenti. Da milanese ritengo d’obbligo un pranzo o cena da Bartolini il migliore in questo momento nel panorama dell’alta cucina.
Alfredo S.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 27/ott/2017
Grande ristorante. Cucina creativa con sapori nuovi e gradevolissimi. Due stelle Michelin meritatissime
Valentina A.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/ott/2017
Altissima qualità e ricercatezza. Sapiente maestria e passione nel proprio lavoro senza trascendere nella superbia, pur dimostrando di essere dei fuoriclasse
Arianna B.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
7,5 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 17/ott/2017
Molta cura nella presentazione, personale cordiale e professionale. abbinamenti di sapori e consistenze particolari. A volte troppi (troppi sapori, troppe consistenze nello stesso piatto distraggono e sebbene il risultato finale possa essere gradevole i singoli ingredienti perdono di evidenza ed è un peccato).
Nota dolente presentare sul sito internet l'opzione light business lunch e scoprire che é stata "tolta qualche settimana fa". Da un 2 stelle mi aspetto più accuratezza anche nel rispetto di quanto indicato dal sito del ristorante stesso.
Manuele P.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 16/ott/2017
esperienza fantastica!!
Jessica H.
Gastronomo
(16 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 09/ott/2017
2 stelle meritate, finalmente un ristorante stellato che mi ha lasciato dei piatti impressi. Ambiente elegante ma non eccessivo. Tutto ottimo
Evelina S.
Gastronomo
(12 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
6
  • Data della cena: 24/giu/2017
Più che una cena si tratta di un'esperienza artistica. Tutto perfetto. Unica nota negativa non aver visto lo chef.
Mario Renato R.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 23/giu/2017
Cucina buona e fantasiosa, molte portate ben strutturate nella sequenza dei sapori e che non lasciano affamati. Scelta di vini di qualità anche se sovraprezzati.
Ottima l'accoglienza anche se un po' imbustata. Personale disponibile e perfino simpatico. Ambiente sobrio, lineare, senza orpelli, ma gradevolissimo.
Vladimiro B.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 01/giu/2017
Una buona esperienza con uno chef giovane ma affermato
Sergio G.
Buongustaio
(4 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 27/mag/2017
Un ristorante da non perdere sapori come non ne avete mai provati. Un servizio impeccabile e una gradevole location.
Alessandro B.
Gastronomo
(14 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 13/mag/2017
da tempo avevamo in mente di mettere alla prova la fama del più stellato d'Italia... meritatissima. contrasti perfette, cottura eccellente, qualità e impiattamento superbi. non abbiamo scelto gli abbinamenti vini per non bere troppo, dovendo poi metterci alla guida. un solo calice di bianco consigliato dal sommelier ci ha accompagnato alla grande. siamo contentissimi dell'esperienza. le due stelle michelin si sentono, eccome!
Maurizio B.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 04/apr/2017
Eccellente e piacevole. Ovviamente costoso, ma di grande livello. Non mi hanno completamente convinto le alici, ma ho trovato molto buoni gli altri piatti. Ottimo il piccione, curiosa ma armonica la costante presenza dei capperi in quasi tutte le preparazioni. Servizio cortese e molto professionale, curiosa la rotazione dei camerieri ai tavoli. A volte un solo interlocutore durante la cena è preferibile. Gentile lo chef che ha salutato all'inizio e alla fine.
Gaia N.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 23/feb/2017
Ottima cena con accostamenti azzardati e un'evidente passione per gli agrumi. Lo chef vi stupirà ad ogni portata. Piatti preferiti: bottoni olio e lime al sugo di cacciucco, lumache alla salvia. Lasciate posto per il dolce che merita!
paolo G.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/feb/2017
Esperienza interessante tra sapori intensi che richiamano piatti tradizionali della cucina italiana racchiusi in forme nuove.
  • 1
  • 2
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.