Ba Ghetto

Via Portico d'Ottavia, 57 00186 Roma Italia Mappa
Prezzo medio 24 €
8,3 /10
225 recensioni
1744 recensioni
Se vi capita di passeggiare per le strade del centro di Roma, nella zona caratterizzata da una straordinaria concentrazione di siti di grande valore storico come il Colosseo, i Fori Imperiali e, più recenti, l’Altare della Patria in piazza Venezia, potrà capitare di imbattervi in “Ba Ghetto”, un riferimento per quel che concerne la cucina giudaico-romanesca nella capitale. Tavoli all’esterno, praticamente su strada per mangiare in uno scenario unico, una sala interna molto curata, un ambiente accogliente nel quale poter gustare la riuscita fusione tra la tradizione culinaria giudaico-romanesca e la visione kosher del cibo, il tutto accompagnato dalla ricerca di materia prime di qualità con le quali creare le ricette originali della storica tradizione mediorientale.

Situato nella zona del ghetto ebraico, a ridosso di via del Teatro di Marcello e del celebre portico d’Ottavia, propone piatti che rispettano le regole della kasherut (la normativa ebraica sul cibo), Ba Ghetto ha in carta il “Misto di salse (hummus, tehina, baba ghanoosh)”, i “Tonnarelli carciofi e bottarga” e ancora “Hraimi” (cernia al sugo piccante) e tra i dessert il rinomato “Baklawa” (dolce con nocciole, mandorle e miele). Interessante la carta dei vini, con etichette italiane, israeliane ma anche vini provenienti dalla California, dal Cile e dalla Francia.


Scritto da Luca Sessa
42 anni, napoletano di nascita, romano d'adozione. Fino allo scorso anno statistico di giorno, blogger e chef di notte, ora si dedica solo al food. Il blog Per un pugno di capperi come vetrina dei suoi esperimenti quotidiani, un luogo nel quale scrivere, raccontare, confrontarsi.

Perché sceglierlo

Nella zona del ghetto ebraico, un ambiente accogliente nel quale poter gustare la riuscita fusione tra la tradizione culinaria giudaico-romanesca e la visione kosher del cibo.

Foto dei piatti

Il ristorante Ba Ghetto

IL PICCOLO DELLA FAMIGLIA - Ba Ghetto kosher, fratello maggiore del ba''ghetto a Via del portico d'Ottavia nato negli anni 80 da papà Amram e mamma Ester Dabush ora gestito con passione dai fratelli Avi, Ilan, Eran e Amit.

CIBO ESCLUSIVAMENTE KOSHER - Rinnovato nel 2010 ora accoglie il meglio della cucina giudaico romanesca e mediorientale, in un ambiente moderno e confortevole con la qualità di sempre. Le migliori carni kosher che vengono selezionate con attenzione sotto la stretta sorveglianza del rabbinato di Roma, pasta al uovo fatta in casa con farina De Cecco, i migliori vini kosher italiani e israeliani con un rapporto qualità prezzo che non manca sicuramente.

FACILE DA RAGGIUNGERE - Situato nella zona residenziale dell'università la Sapienza e un locale facile da raggiungere e ben collegato grazie alla linea B della metropolitana.

Prezzi

Prezzo medio della carta
24 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Ba Ghetto

Come arrivare?

  • Trasporti pubblici
    Metro Colosseo - Linea B
  • Indicazioni stradali
    Portico d'Ottavia, Rione Sant'Angelo

Aperto

Aperto da domenica a giovedì dalle 12:00 alle 23:00
Venerdì: dalle 12:00 alle 14:30
Sabato: chiuso

Servizio

Tavolo molto buono
8,3 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    43
  • 9
    59
  • 8
    59
  • 7
    26
  • < 7
    38
Cucina
8,6
Servizio
8
Atmosfera
7,9
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Moderato
Tempi di attesa
Giusto
107/225 recensioni
Luigi T.
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 19/giu/2018
Piatti tradizionali ebraici contaminati dalla romanità, carciofi alla Giudia imperdibili.
Raffaele P.
(1 recensione)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 11/giu/2018
Ba'ghetto!!! Una buonissima esperienza... un'intreccio di sapori ed emozioni! ????????????????
Dal Carciofo alla Giudia all'Entrecôte con carne secca e tartufo e alla cicoria ripassata con la bottarga... pasteggiando con un vino rosso della Galilea 14° consigliato dal titolare.
Da ripetere al più presto!
Federica L.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/giu/2018
Il locale è accogliente e curato, sia il ristoratore che il personale sono molto gentili e professionali, il cibo è delizioso. Buon rapporto qualità/prezzo. Consigliato
Paola B.
(1 recensione)
Media voti
8,5 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 10/giu/2018
Personale simpatico, ambiente accogliente, bella varietà di piatti.
Roberto S.
(1 recensione)
Media voti
7,5 /10
Cucina
8
Servizio
6
Atmosfera
8
  • Data della cena: 02/giu/2018
Pietanze insipide, e una non curanza sul fatto che sulla grigliata, pur, precedentemente, avendo non richiesto carne d'agnello, mi è stata portata ugualmente.
Simona D.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 26/mag/2018
Fascino della tradizione, della storia in un contesto molto emozionante. Ottima la cucina e il servizio.
Massimo B.
Intenditore
(7 recensioni)
Media voti
4 /10
Cucina
4
Servizio
2
Atmosfera
6
  • Data della cena: 13/mag/2018
Il ristorante è disorganizzato. Il tavolo prenotato non c’era e abbiamo dovuto aspettare per averlo. Abbiamo atteso mezz’ora prima che venisse qualcuno a richiedere l’ordinazione. Attesa interminabile anche per ordinare il vino. La cucina è gradevole ma come si direbbe senza infamia e senza lode. I falafel sono arrivati freddi. Dei primi si erano dimenticati. Tanta attesa anche per avere il conto. Non ritorneremo.
Cristina P.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 07/mag/2018
Ottima esperienza... Ottimi prodotti lista dei vini interessante... Sicuramente ci ritorno
Roberto V.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
7,5 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 06/mag/2018
Personale cordiale e ottima cucina in uno dei più bei quartieri di Roma. Ci ritornerò
Valentina I.
Buongustaio
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 06/mag/2018
Consigliatissimo :) Gli antipasti sono tutti molto buoni, e anche il cous cous!
Monica T.
Intenditore
(5 recensioni)
Media voti
6 /10
Cucina
6
Servizio
6
Atmosfera
6
  • Data della cena: 03/mag/2018
Carciofo alla giudia buono ma non eccezionale, costolette di abbacchio invece davvero buone e piene di “ciccia”, nonostante mi piacciano ben cotte queste lo sembravano meno ma invece erano morbide e gustose. Falafel un po’ secchi e senza salsa.
Simone F.
(1 recensione)
Media voti
7 /10
Cucina
8
Servizio
6
Atmosfera
6
  • Data della cena: 24/apr/2018
Molto turistico. Atmosfera piacevole e personale cortese. Prezzi moderati e nel complesso nessuna delusione ma al tempo stesso nulla di eccezionale
roberto Q.
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 24/apr/2018
Locale caratteristico molto curato. I piatti della cucina giudaico romanesca sono ottimi, segnalo i carciofi alla giudia e la coratella ai carciofi davvero buona.
claudio R.
(1 recensione)
Media voti
9 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 23/apr/2018
Ottima cucina Romana con tipicità Kosher
Marta I.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 23/apr/2018
In pieno ghetto ebraico, ristorante di cucina kosher che offre ottimi piatti sia della tradizione ebraica che romana. Ottimo il baklava! Ambientazione carina e personale disponibile, prezzi nella media della zona.
Francesca C.
Gastronomo
(24 recensioni)
Media voti
6 /10
Cucina
6
Servizio
6
Atmosfera
6
  • Data della cena: 22/apr/2018
un pochino delusi, forse però non abbiamo neanche preso i piatti giusti ( es. spigola e bottarga; aliciotti; stracotto etc... che invece ci erano stati suggeriti) assolutamente niente di che la carbonara o la matriciana, entrambe con la carne secca! suggerirei altre pietanze, come quelle tra parentesi indicate!
Sergio P.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
6,5 /10
Cucina
8
Servizio
4
Atmosfera
6
  • Data della cena: 21/apr/2018
Nel menu e buona qualità, peccato non essere riusciti a mangiare insieme agli altri commensali perché i piatti sono stati portati a distanza di tempo l'uno dall'altro
Giuseppe R.
Intenditore
(8 recensioni)
Media voti
7,5 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
6
  • Data della cena: 08/apr/2018
C’ero già stato in passato ma rispetto a qualche anno addietro l’ho trovato davvero caro ... un menù degustazione 35 € (vedi foto) più una bottiglia di vino rosso da 375 cl ( 14€)più un carciofo alla romana (5€), un piatto di tonnarelli bottarga e carciofi (14€) e un abbacchio scottadito con patate (24€).
Totale 90€ in due ... avessi mangiato pesce ...
Enrico F.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 07/apr/2018
Al ghetto ebraico di Roma una garanzia. Ottimo servizio, personale gentile e professionale. Cibo veramente ottimo.
Ludovico Carlo L.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 24/mar/2018
Una conferma della bontà delle portate, un buon servizio, gentile l'accoglienza del signor Ilan. Da riprovare
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.