9,5 /10
204 recensioni
483 recensioni
Compie diciott’anni il ristorante di Santino Nicosia. Una bella sala con la volta di mattoni, tavoli coperti da tovaglie bianche lunghe fino al pavimento, una candela accesa, luce soffusa… insomma un ambiente fine ed elegante, accogliente e rilassante, per una quarantina di coperti in tutto. Santino è stato per anni in sala in ristoranti che hanno fatto la storia della gastronomia torinese, ma ha poi deciso di passare dietro ai fornelli per esprime la sua idea di cucina, che è al tempo stesso siciliana (lì affondano le sue origini) e sabauda. Una cucina che unisce tradizione e modernità, creando piatti assolutamente originali. In sala vi accolgono la moglie di Santino, Gianna (ma è anche l’abile pasticciera del ristorante) con Guglielmo e Riccardo.

E vediamo qualche piatto di questa cucina che unisce le Alpi alle Madonie. Si parte con lo Spada ai sapori di Sicilia (ed è davvero un’esplosione di profumi isolani), i Gamberi di Mazzara del Vallo 100% con pasta di arachidi e confettura d’arance, a cui risponde la Sabaudia con il Crudo di Fassone ai sentori vintage “Tartare”, il Topinambour con uovo terme e salsa al tartufo. Da non perdere la strepitosa Caponata di melanzane con bottarga di tonno e cioccolato di Modica. Tra i primi lo Spaghettino del pastificio Gentile al carciofo, pistacchio e gamberi, e una Gricia tra Nord e Sud con lumache di terra e caviale di riccio di mare. E poi il Dentice con broccolo e polvere di colatura di alici, il Maialino delle Madonie con salsa d’anice stellato e patate ratte, e una sontuosa Finanziera torinese. Si finisce in bellezza con la Cassata siciliana, la Mousse di liquerizia, Morbido di mandorle con fichi secchi allo zibibbo e una Meringata di torrone con fondente al cioccolato. Ci sono due menù degustazione dedicati uno alle tradizioni siciliane e l’altro a quelle sabaude (5 piatti a 48€). Carta dei vini all’altezza con circa 250 referenze, in gran parte Piemontesi e Siciliane, ma anche scelte mirate sul meglio delle altre regioni.

Scritto da Bruno Boveri
Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

Perché sceglierlo

Santino è stato per anni in sala in ristoranti che hanno fatto la storia della gastronomia torinese, ma ha poi deciso di passare dietro ai fornelli per esprime la sua idea di cucina, che è al tempo stesso siciliana (lì affondano le sue origini) e sabauda. Una cucina che unisce tradizione e modernità, creando piatti assolutamente originali.

Foto dei piatti

Il ristorante Al Garamond

FASCINO ANTICO - Il ristorante Al Garamond si trova all’interno di un palazzo ottocentesco che un tempo ospitava la scuderia del Reggimento dei Dragoni Piemontesi. I proprietari Nicosia accolgono gli ospiti con piatti tipici della tradizione locale.

PIATTI DA PROVARE – Vale la pena assaggiare i bucatini con le sarde e la tradizionale finanziera piemontese. Non si può uscire dal locale senza aver gustato la mousse di liquirizia arricchita con salsa al cioccolato bianco profumata alle viole.

PECULIARITA’ – La sala da pranzo, ampia e accogliente, è decorata con cristalleria di gran pregio e posateria d’altri tempi. L’atmosfera calda e avvolgente rende possibile cenare a lume di candela oppure condividere un pranzo con colleghi di lavoro per parlare d’affari.

Prezzi

Prezzo medio della carta
42 €
(prezzo medio per antipasto, portata principale e dessert, bevande escluse)
I prezzi e i menu possono subire modifiche. I prezzi indicati non tengono conto di alcuna promozione e si intendono per persona IVA inclusa.

Come raggiungere il ristorante Al Garamond

Aperto

Pranzo: dal lunedí al venerdì dalle 12:30 alle 14:30
Cena: dal lunedí alla sabato dalle 20:00 alle 22:30

Servizio

  • Bancomat
  • Animali ammessi , Wi-Fi
Tavolo eccezionale
9,5 /10
Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10
    113
  • 9
    56
  • 8
    21
  • 7
    6
  • < 7
    8
Cucina
9,6
Servizio
9,6
Atmosfera
9,3
Qualità/prezzo
Interessante
Rumorosità
Calmo
Tempi di attesa
Giusto
93/204 recensioni
Andrea A.
(1 recensione)
Media voti
7 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
4
  • Data della cena: 16/ott/2018
L'atmosfera è stata rovinata da vicini di tavolo poco riservati e molto chiassosi.
Alessandro D.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 15/ott/2018
Location molto accogliente e interessante, prezzi nella norma per un ristorante di questo livello . livello degustazioni cibo e vini di ottimo fattura e gusto.
Carmela G.
Gastronomo
(29 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 02/ott/2018
Ottimo ristorante,aspetto sobrio ma elegante,grande attenzione alle materie prime e accostamenti originali.Ottimo il vino consigliato dal sommelier.Consigliato
Daniele G.
Gastronomo
(11 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 29/set/2018
Posto esclusivo, per una serata in dolce compagnia. Piatti ricercati. Ottimo!
Alessandro C.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 28/set/2018
Sono anni che conosco la cucina di Santino e dopo anni continuo a pensare che sia uno dei punti più alti della ristorazione torinese. Mangiare al Garamond costituisce un viaggio, un'esperienza di sapori ma anche di colori, musica e accoglienza. Lasciatevi guidare anche nell'abbinamento dei vini attraverso un percorso guidato. Ne uscirete cambiati. Superbo.
Ann D.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 18/set/2018
Amazing...
Lorenzo M.
Gastronomo
(12 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 12/set/2018
L’unica pecca ?
Non esserci andato prima
Roberto F.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 08/set/2018
Ottimo livello di cucina, chef creativo ma attento alla sostanza, servizio impeccabile. Da ripetere
Yves C.
Gastronomo
(33 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 04/set/2018
Excellent
Mosconi A.
Gastronomo
(37 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 27/ago/2018
Ristorante interessante; variegato e raffinato il menu’ degustazione, porzioni adeguate. Personale preparato e puntuale.
Luca G.
Gastronomo
(52 recensioni)
Media voti
9 /10
Cucina
8
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 25/ago/2018
Ottimo ristorante, elegante e centralissimo, con servizio puntuale ed accurato. Interessante la corposa carta dei vini, prevalentemente siciliani e piemontesi. Da consigliare.
Cristina S.
Intenditore
(8 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 05/lug/2018
Ottimo ristorante in centro a Torino. Abbiamo assaggiato un menù degustazione. Particolari alcuni accostamenti, davvero buoni! Cucina originale. Da provare!
Fulvio F.
Gastronomo
(65 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 03/lug/2018
Bella scoperta. Un po’ troppo caldo all’interno del locale
Giulio C.
1a recensione
(2 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 20/giu/2018
Piacevole scoperta. Ristorante raffinato e di buon gusto, presentazione piatti formidabile e cucina molto buona. E poi l'atmosfera a lume di candela si può considerare la ciliegina sulla torta.
Chiara C.
Intenditore
(6 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 19/giu/2018
Avevo letto di questo ristorante online e andarci è stato il coronamento di un sogno.
Locale curato e pulito, staff preparato ed è stato insolito, ma estremamente piacevole avere consigli sul menù e gli abbinamenti direttamente dallo chef, cordiale e preparatissimo.
Caponata di melanzane, superba, ricca di gusto! L'altro piatto che ha reso questa esperienza unica il dolce:mousse di liquirizia con cioccolato bianco e pura essenza di Viola... Un'esplosione di gusto straordinario!
Il sommelier ci ha consigliato un ottimo vino bianco per accompagnare il nostro pasto e uno scotch per la fine. Due consigli cari e azzeccati.
Prezzo assolutamente proporzionale alla qualità del cibo, del servizio e delle entree, dell'appetizer e del predessert.
Ci torneremo senz'altro!
Fabrizio G.
Gastronomo
(20 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 08/giu/2018
Ambiente elegante, personale gentilissimo, cucina raffinata con interessante connubio fra Piemontese e Siciliana, carta dei vini ricca e di qualita. Da non perdere
Roberta B.
1a recensione
(1 recensione)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
8
Atmosfera
10
  • Data della cena: 21/mag/2018
Ristorante intimo ed elegante. Cucina eccellente e piatti interessanti, ci ritorneremo sicuramente.
Valeria I.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
10 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
10
  • Data della cena: 30/apr/2018
veramente una bella esperienza. piatti molto buoni e presentati in modo creativo. porzioni giuste, servizio all'altezza e conto adeguato
claudio R.
Buongustaio
(3 recensioni)
Media voti
8 /10
Cucina
8
Servizio
8
Atmosfera
8
  • Data della cena: 28/apr/2018
Nulla da criticare ma non siamo rimasti con la voglia di tornare. Comunque un posto da provare!
Federico D.
Gastronomo
(13 recensioni)
Media voti
9,5 /10
Cucina
10
Servizio
10
Atmosfera
8
  • Data della cena: 27/apr/2018
Cibo eccellente, il giusto mix tra classico e avanguardia. Ampia scelta dei vini. Buon servizio, sempre a disposizione e preparati sulla descrizione dei piatti. Location elegante.
TheFork utilizza i cookie in particolare per ottimizzare la tua esperienza utente, misurare le prestazioni dei siti e fare retargeting pubblicitario. Navigando nel sito, accetti l'utilizzo di questi cookie. Ulteriori informazioni o modifica delle impostazioni.