In Norvegia ha aperto il primo ristorante subacqueo

In Norvegia ha aperto il primo ristorante subacqueo

2 minutes

Avete mai sognato di cenare sott'acqua? Beh, non letteralmente sott'acqua (cosa anatomicamente complessa) ma per lo meno circondati dall'acqua. Il sogno di molti amanti del mondo sottomarino si avvererà grazie a Under, il primo ristorante subacqueo d'Europa. Il nuovo locale aprirà a Båly, un paese nella zona meridionale della Norvegia, a 5 ore di auto da Oslo.

A realizzare il ristorante, che si estende su una superficie di 495 metri quadri e può ospitare fino a 40 clienti su 16 tavoli, è stato il rinomato studio di architettura e design Snøhetta, famoso anche per aver realizzato l'Opera House della capitale norvegese. L'ambiente è fornito di ampie vetrate panoramiche che permettono di affacciarsi direttamente sul Mare del Nord e osservare la fauna marina che circonda il luogo. A commissionare il progetto, per un costo totale di 7 milioni di euro, sono stati i fratelli Ubostad, due grandi investitori norvegesi che operano da anni nel settore degli hotel di lusso ma che ora avevano l'obiettivo di far conoscere quella particolare regione della Norvegia e soprattutto le sue caratteristiche più selvagge e incontaminate.

https://www.instagram.com/p/BvQ1QBZDuHm/

Under apre al pubblico il 2 aprile 2019 ma i suoi posti sono completamente prenotati fino a sei mesi dal giorno dell'inaugurazione. Questo nonostante i prezzi non siano così accessibili: ogni cena costa infatti 240 euro a persona (escluse le bevande, in particolare i vini) per un totale di 18 portate. Lo chef Nicolai Ellitsgaard ha messo a punto un menu che richiami la stessa fauna marina del circondario, in particolare utilizzando alghe, patelle e molluschi. Questi stessi esemplari fanno parte dell'universo marino che circonda il ristorante e che sarà costantemente monitorato dal biologo Trond Rafoss. Per via di tutte queste presenze, poi, le vetrate del ristorante dovranno essere pulite due volte alla settimana.

(Foto in evidenza: Instagram @UnderLindesnes)