Impact Food
Dove mangiare

Impact Food, apre a Roma il fast food sostenibile

15/05/2023
2 minuti

A volte si pensa che mangiare in modo sostenibile significhi privarsi di alcuni cibi più sfiziosi: Impact Food a Roma è invece un fast food che fonde golosità e sostenibilità

Il menù è quello del classico fast food: si va dai burger ai wraps, dalle nuggets alle insalatone, per non parlare di dolci come brownies e cheesecake. Ma Impact Food nasconde un bellissimo segreto, molto green anche: qui si utilizzano sostituti della carne che permettono di ridurre al minimo l'impatto ambientale: al posto della materia di origine animale, dunque, si preferiscono le cosiddette carni plant based (come Beyond Meat per i burger, Heura per il pollo e Redefine Meat per il filetto, quest'ultimo in esclusiva per l'Italia). 

In questo locale, però, si va oltre: in menù ci sono anche piatti tradizionali come i bucatini all'amatriciana o la cacio e pepe, ma il pulled pork o il beef flank, ma tutto ovviamente senza ricorrere a nessuna proteina animate. Anche i formaggi e le salse, presenti per esempio nel panino Cheesy o nella Caesar Salad, possono sposarsi senza problemi a una dieta del tutto veggie.

Sostenibilità a 360 gradi

Non finisce qui, però, perché l'attenzione all'ambiente va oltre i piatti serviti in tavola. Il design di Impact Food, infatti, non è solo coloratissimo, giovane e contemporaneo, è anche votato a una sostenibilità a 360 gradi: gli arredi sono creati con tessuti ricavati da bottiglie di plastica riciclate mentre per verniciare le pareti è stata usata la pittura Airlife, che purifica l'aria assorbendo le sostanze inquinanti.

"Impact Food è l’espressione concreta della sostenibilità senza rinunce nel settore agroalimentare", ha dichiarato Alessandro Thellung de Courtelary, con Giuditta Di Cosimo ideatore e fondatore del locale: "Vogliamo avvicinare il grande pubblico senza rinunciare alle proprie abitudini e senza rimpiangere il piacere di mangiare carne e derivati

Click to share
Copy the link